Tony Tooslick, il re dei rooftop di New York

Tony Tooslick

Tony Tooslick #NEWYORKIN3D

La storia di Tony Minervini in “arte” Tooslick ha inizio in Lombardia.

Nel 1998 lavora nelle librerie della periferia di Milano e poi per Foot Locker, dove apprende le prime nozioni di management.

La sua vita si intreccia con quella di Stefano Pugnali ed Andrea Favaro che aprono al giovanissimo Tooslick le porte della vita notturna e degli eventi nella Milano bene.

Tony Tooslick
Tony si lancia a capofitto nel mondo dell’imprenditoria creando dal nulla la sua prima azienda, la “Tooslick Comunication”, specializzata nel management artistico ed eventi notturni, dimostrandosi degno del suo soprannome” Tooslick” termine newyorchese che si utilizza per descrivere una persona determinata, decisa, positiva ed allo stesso tempo incosciente, ma piena di ambizione e voglia di raggiungere l’obiettivo prefissato sia in termini lavorativi che personali. 

Milano per Tony inizia a diventare stretta, così  sceglie di intraprendere una serie di viaggi nella Grande Mela con lo scopo di creare contatti, stringere partnership, valutare opportunità lavorative e fornire servizi di comunicazione agli imprenditori.

Ben presto però si rende conto che tutto ciò che riusciva a coltivare durante la sua permanenza spariva al suo ritorno in Italia e che il suo lavoro aveva bisogno di continuità e costanza. 

Dopo un’accurata valutazione Tony decide di trasferirsi a New York dove riuscirà a trasformare in business una delle sue più grandi passioni: l’organizzazione di eventi serali.

La notte è per Tony un momento di magia ed euforia, lavorare nella Grande Mela, la città che non dorme mai e presentarla ai turisti sotto uno degli aspetti più affascinanti che offre, è un’opportunità davvero unica.

Tony di lì a poco entra nel mondo del New York by night, e intraprende un’importante collaborazione con Piero Armenti de “Il mio viaggio a New York”.
Tony Tooslick

Tony prende in gestione due dei tour di successo quali il “Rooftop tour” ed il “Clubtour” dell’amico Piero Armenti.
Tour notturni che arricchisce con il suo particolare tocco rendendo l’esperienza irripetibile.

Entrambi riscuotono un successo significativo tra il pubblico che accorre da tutto il mondo per visitare New York.

Tony Tooslick ad oggi è una figura molto conosciuta tra i grattacieli di Manhattan tanto che qualcuno simpaticamente lo ha definito il “Re dei Rooftop”.

A New York le serate in terrazza sono un must, sorseggiare un cocktail ammirando la magia delle luci della Grande Mela è davvero una delle cose da fare almeno una volta nella vita.

Oltre ai successi imprenditoriali, sotto l’Empire Tony incontra l’amore negli occhi di Kristina, che di li a breve sarebbe diventata sua moglie.

I due si conoscono una sera proprio in uno dei Roof top più belli di tutta New York, in una gelida sera d’inverno con l’atmosfera delle luci dell’Empire riflesse nella terrazza panoramica.

Entrambi sono la testimonianza che New York può donare davvero tanto a chi insegue il sogno americano con dedizione e caparbietà.

Oggi Tony, il cui lavoro è stato rallentato causa Covid, ha già in cantiere un nuovo progetto: Night in New York (NINY).

Un progetto innovativo che rivoluzionerà il mondo dei servizi e del turismo connettendo sempre più persone alla sua rete.

NINY sarà quindi un nuovo erogatore di servizi che si adatterà alle esigenze del viaggiatore soprattutto nel mondo post covid, offrendo una nuova tecnologia ancora sconosciuta nel commercio del turismo.

Tony Tooslick

La sua attenzione è sempre rivolta alla vita notturna, ma verranno presentate anche una serie di funzioni che agevoleranno la vita a chi visita New York, connettendo in modo semplice e veloce il turista consumatore, con le varie attrazioni o attività gestite da imprenditori che Tony assorbirà nella sua rete. NINY creerà un ponte di collegamento tra l’Italia e gli Stati Uniti e permetterà di sfruttare al meglio la permanenza negli States.

Il futuro di Tony non è a New York, ma in giro negli Stati Uniti.Una storia di successo, di ambizione e fortuna di chi  ha avuto il coraggio di trasformare la propria passione in un lavoro.

#NEWYORKIN3D

#STORYTELLER: LUCA NAPOLEONE

SCOPRI LO SPECIALE #ETICO DI #3D MAGAZINE

ORDINA LA TUA COPIA OMAGGIO

Lascia un commento