Tania e Antonella Carbone, esempi di imprenditoria femminile per Cyhoco

Cyhoco

Nella sede di Caserta di Cyhoco è possibile degustare Il cornetto “emozionale” di Tania e Antonella Carbone.

Cyhoco è un franchising nato con l’obiettivo di valorizzare il prodotto e la sua presentazione. Cornetti, brioche, pancake e graffe servite unicamente calde e create al momento in laboratorio.

L’attività  ha preso forma nel caos del 2020 e oggi rappresenta un esempio e un’ispirazione per tutte le donne che intendono seguire questo percorso. Con un grandissimo supporto da parte del marito e dal franchising, Tania racconta la sua prima esperienza da imprenditrice: la nascita di Cyhoco.

Cyhoco

Una collaborazione forte e mirata al successo nel rispetto del servizio e del cliente. Un menu quello della cornetteria casertana che punta anche all’evoluzione, dal 1° aprile infatti, è possibile ordinare il cornetto gourmet (pistacchio e mortadella) protagonista dei futuri aperitivi della movida casertana.

I sacrifici durante la pandemia sono inevitabili ma grazie alla fiducia di un prodotto gourmet di alto livello e ad un’ottima relazione con il cliente, il nostro sogno sta prendendo sempre più forma raggiungendo ogni mese nuovi risultati  lo scorso settembre l’apertura del Cyhoco di Caserta è stato un salto nel buio in un mondo profondamente cambiato nelle sue abitudini, una realtà nuova e priva di certezze.

– spiega Tania –

Nonostante tutto, l’energia di Tania è coinvolgente, il suo desiderio è di riuscire ad aprire nuove sedi in futuro.

Tra le gustose creazioni di Cyhoco non potrebbe mai mancare  il PistaCyhoc cavallo di battaglia della cornetteria, con la sua crema al pistacchio, granelle e cioccolato bianco. 

#STORYTELLER: DAVIDE MILONE

SCOPRI LO SPECIALE #ETICO DI #3D MAGAZINE

ORDINA LA TUA COPIA OMAGGIO