Saggia Luna

SAGGIA LUNA

Saggia Luna

Ti Contemplo silenzioso

Candido occhio divino

che abbracci la città tutta.

Sentono te tacere, dea

E ignari vanno perduti

come anime nel limbo.

Io infantilmente sento te

O luna, cullarmi stanotte

Abbracciandomi l’anima

Illumina il senno, dolce

E come con le nuvole tu

Mostraci della notte, pace.

#Storyteller: Giordano Rispo

LEGGI ANCHE ### LE CERIMONIE E I RITI DEL MATRIMONIO INDIANO

Lascia un commento