“Rosa” il vino in passerella Dolce&Gabbana

"Rosa" il vino in Passerella

“Rosa” il vino in passerella

«Rosa» è il nome scelto per il vino griffato Dolce&Gabbana.

Il rosato inedito lanciato dagli stilisti è frutto della vendemmia 2019, nato dal blend di due vitigni autoctoni siciliani, il Nerello Mascalese e il Nocera.

Un incontro tra la famiglia Donnafugata e Dolce&Gabbana affascinati dal suo colore rosa tenue e brillante. 

“ROSA”

Un ampio bouquet di gelsomino con delicate note fruttate di fragolina di bosco, pesca e bergamotto. Di piacevolissima fragranza e mineralità, Rosa si distingue per la finezza e la persistenza. Viene prodotto sul versante nord dell’Etna, e nella tenuta di Contesa Entellina. 

Dopo il Panettone Tradizionale con Vino perpetuo Vecchio Samperi di Sicilia, Dolce & Gabbana disegna la bottiglia del vino ispirata a suggestivi motivi decorativi del carretto siciliano.

Un connubio tra eccellenze creative made in Italy. Ingrediente unico è tutto l’amore degli stilisti per la Sicilia, la loro terra natale con l’obiettivo di «far conoscere in tutto il mondo i colori, i profumi e la storia della cultura siciliana»- spiegano.

Il progetto prevede la produzione di 16.000 bottiglie, con un prezzo medio in enoteca di 24,50 euro, e sarà in vendita dall’inizio di giugno 2020 sui siti web di Donnafugata e Dolce&Gabbana.

Valentina Nasso

LEGGI ANCHE ### PIANO CITY MILANO PRELUDIO 2020: IL RITORNO DELLA MUSICA

Lascia un commento