Ricomincia il viaggio di gruppo verso Israele: la nottambula Tel Aviv e la sacra Gerusalemme

Kalanit Goren Perry direttrice dell'Ufficio Nazionale Israeliano del Turismo(1)
Kalanit Goren Perry direttrice dell'Ufficio Nazionale Israeliano del Turismo(

Tel Aviv, la città che non dorme mai!

Mediterranea, eppure esotica, è Tel Aviv, la città che non dorme mai!

Dove musei, gallerie d’arte e cibo sono da assaporare per godersi l’atmosfera. È quanto hanno raccontato a Napoli, Kalanit Goren Perry direttrice dell’Ufficio Nazionale Israeliano del Turismo e i suoi entusiasti collaboratori, in una iconica cornice come Terrazza Flegrea, nel corso di un evento organizzato in sinergia con Oltremare gruppo Caleidoscopio e le compagnie Wiizzair ed easyJet.


Napoli come Tel Aviv

Mai città fu più adatta ad evocare Tel Aviv, città a tratti simili per natura, mare, cibo, e storia.

Napoli è per il suo cosmopolitismo e la sua vivacità molto vicina a Tel Aviv: due gioielli che si affacciano sul mare condividendo tradizioni e cultura.

(Kalanit Goren Perry)

TEL AVIV COME NAPOLI
TEL AVIV COME NAPOLI

Le mille opportunità e diversità di viaggio in Israele


Ma tornando all’evento, c’è stato spazio per raccontare le mille facce di Israele, Gerusalemme, Tel Aviv e dei viaggi naturalistici o di benessere, oltre a mare e divertimento.

Un caleidoscopio di opportunità che con la riapertura per i gruppi, annunciata dall’Ufficio Nazionale Israeliano del Turismo, (dal 19 settembre) è possibile riprogrammare verso il Paese, come prossimo è il riconoscimento del Green Pass, strumento importantissimo per consentire un agevole ingresso ai turisti individuali.

E ancora, la prossima apertura di importanti sezioni del nuovissimo Terra Sancta Museum di Gerusalemme, della realizzazione, per la prima volta in Israele, e nello specifico ad Eilat, della finale del concorso di Miss Universo, fino al racconto di eventi come il prossimo Festival dello Yoga o la Maratona di Gerusalemme.

O ancora, l’appuntamento con il design attraverso l’Open House di Gerusalemme. Simone Ghelfi, Chief Marketing Officer di Oltremare Gruppo Caleidoscopio e Pietro de Arena, direttore Marketing dell’Ufficio Nazionale israeliano del Turismo, hanno raccontato in modo accattivante agli ospiti, tra immagini emozionanti e spot adrenalinici, Tel Aviv e Israele per poi introdurre i due partner di eccezione, easyJet e Wizz Air, che hanno così presentato le nuove rotazioni da Napoli.

TEL AVIV
ISRAELE

Valentina Pedrazzi, Marketing Manager Italy and Spain di easyJet, ha presentato il rilancio dei voli verso Israele – dall’Aeroporto Internazionale di Napoli, oltre che da Milano Malpensa – sottolineando l’importanza di questa eccezionale collaborazione con il Paese.

Mentre Wizz Air ha affidato la presentazione a Pauline Gosk corporate communications manager, sottolineato l’importanza strategica del mercato italiano e di come Tel Aviv sia sempre più vicina all’Italia grazie ai collegamenti che la compagnia sta realizzando da Milano, Bari, Napoli, Catania e Roma. E poi l’offerta viaggio presentata dal CEO di Oltremare di Caleidoscopio Group Stefano Uva, tra tanto cibo, divertimento, musica, estate.

#STORYTELLER: ANNALISA TIRRITO

CLICCA QUI PER SFOGLIARE LA VERSIONE DIGITALE #SPECIALE #ETICO

SCOPRI IL NUOVO SPECIALE #ILLUMINATO DI #3D MAGAZINE

ORDINA LA TUA COPIA

#ISSUE22 #SPECIALE #ILLUMINATO

Lascia un commento