Quando essere è più importante che apparire

Silvian Heach

«Non mollare mai davanti alle difficoltà, allo stress, alle fatiche che rallentano il cammino, poniti obiettivi motivanti e sfida le tue capacità». 

Potrebbe scrivere un vademecum su come raggiungere il successo e sicuramente diverrebbe un bestseller perché la sua è una storia che sa di verità, di sacrificio e di vittorie. Determinata e discreta, lavora con grande passione nel settore moda da quando aveva diciotto anni. È una donna, una manager, una mamma, lei è Mena Marano, l’Ad del Gruppo Arav Fashion.

Dalle grandi capacità manageriali, ha conquistato la vetta senza sgomitare, mostrando una naturale delicatezza contro la frenesia dell’apparire. 

Mettersi in discussione ogni singolo giorno, questo è il segreto dell’Ad di Silvian Heach, ironica e disponibile racconta quanto sia importante avere la percezione del successo raggiunto attraverso la realizzazione del proprio sogno.

«Quando hai un sogno importante in un modo o nell’altro devi trovare il modo di realizzarlo. Bisogna ricordare i propri successi, avere un progetto che ti motivi quotidianamente e trovare il modo di portarlo a termine anche lavorando intensamente ad ogni ora del giorno e della notte, continuando a programmare, a ripercorrere con il pensiero tutto il lavoro svolto e a farti mille domande sulle opportunità e occasioni del futuro».

Una lezione di vita da tenere a mente: imparare ad apprezzare le vittorie piccole o grandi che siano e profondere impegno per affrontare le criticità. Ambizione e determinazione fanno parte del suo DNA, insieme a un grande desiderio di migliorare, di superare i propri limiti e di imparare attraverso il confronto.

«Vivo una sana ambizione, mirata al miglioramento di me stessa. Ritengo sia molto importante valutare le proprie capacità e le attitudini di coloro che sono nel tuo team per valorizzarle e creare un contesto lavorativo che sia al livello delle proprie aspettative».

In una società in cui la parola d’ordine è apparire e mostrarsi sempre vincenti, l’umiltà diventa una virtù tanto preziosa quanto rara. 

«È un’illusione credere di essere migliori. La presunzione è un limite alla crescita professionale, l’umiltà è un modo di approcciarsi alla vita e di interfacciarsi con le persone al di là del ruolo che ricoprono nella società. Nessuno dovrebbe pensare di essere arrivato, ci sono sempre nuove sfide, nuovi traguardi da raggiungere e montagne da scalare».

L’entusiasmo con il quale Mena da vita ai suoi progetti la accompagna da sempre. La passione degli esordi non l’ha mai abbandonata, così come la capacità di saper anticipare i tempi con decisioni che proiettano l’azienda nel futuro grazie ad una strategia marketing vincente, fatta di scelte innovative necessarie per una continuità in un contesto economico mutevole.

Come un comandante che governa la sua nave, Mena Marano è una leader carismatica che non ama i riflettori.

Dalla plancia di comando gestisce una realtà internazionale come Silvian Heach e oggi anche Richmond, scrutando l’orizzonte e tracciando nuove rotte.

Dalla sede campana in provincia di Napoli parteil progetto Arav Fashion, che in giro per il mondo ha avuto delle evoluzioni straordinarie. 

Dal 2002, con Silvian Heach la moda diventa accessibile, look di tendenza alla portata di tutti. Un immediato successo commerciale che consente una diffusione del brand in Italia e all’estero anche attraverso il franchising.

L’espansione internazionale di Silvian Heach non ha mai subito interruzioni, tra nuove aperture ad insegna Silvian Heach e nuovi store nei centri commerciali. Una presenza capillare tra Medio Oriente e Far Est, in particolare Spagna, Russia e Cina. Una crescita costante nel tempo. Ad oggi si contano 13 flagship store in Italia e 7 all’estero tra Slovacchia, Russia, Cina ed Emirati Arabi.

Nel 2016 un’acquisizione da 20 milioni di euro del brand inglese internazionale John Richmond che ha inaugurato uno store di 500 mq nel cuore di Milano. Dal design ricercato e dall’architettura accattivante, l’opening dello store, durante la Milano Fashion Week, è stato un appuntamento imperdibile.

«Uno dei focus del gruppo Arav Fashion è il travel retail, uno dei canali insieme al digitale e all’ e – commerce con un grande potenziale di crescita che apre degli scenari sempre nuovi e stimolanti. Nessun sentore di crisi, Arav canalizza il proprio impegno e interesse su progetti di internazionalizzazione e digitalizzazione a livello globale. Tutto cambia e anche molto velocemente, non possiamo farci cogliere alla sprovvista, fa parte della capacità imprenditoriale guardare sempre oltre. Abbiamo dei team specializzati per ogni progetto e una struttura organizzativa alle spalle che lavora per la gestione e lo sviluppo dallo stato embrionale. Uno dei prossimi step sarà riportare la produzione di Silvian Heach in Italia, in controtendenza alla delocalizzazione che ha investito gran parte delle aziende italiane, nell’ottica di valorizzazione del made in Italy. La moda è fast, oggi passa rapidamente dalle passerelle al consumatore, così tutte le attuali tendenze sfumano con una rapidità che accorcia le stagioni, i tempi di vendita e la distribuzione. Oggi è impensabile creare solo due collezioni all’anno. Il futuro della moda è in passerella, in vetrina ed è legato ad esperienze di shopping digitale. Un delicato equilibrio tra mondo fisico e digitale. Sarà sempre più necessario integrare strumenti e contenuti per consumatori giovani».

Proprio ai giovani ha pensato la Signora Silvian Heach con un progetto di scouting che interesserà gli stilisti emergenti, nuovi brand che vogliono affacciarsi in questo mondo e che necessitano di visibilità. Fashion designer che hanno voglia di fare, di mettersi in gioco con la loro creatività.

Un’opportunità importante per i giovani: avere uno spazio per dimostrare il loro genio artistico in un mercato assetato di novità.

Idee, collaborazioni, iniziative solidali, capsule collection come quella pensata per il Natale in cui la Rossana, una delle caramelle più conosciute prodotte in Italia, “vestirà” le donne in giro per il mondo durante le feste natalizie.

Viaggiare è farsi ispirare dal mondo così i suoi viaggi diventano collezioni, colori, idee e rivoluzioni.

La donna Silvian Heach è determinata, combattiva e coraggiosa.

Ha una forte identità e sa cosa desidera, chic e affascinante, ama le tendenze e sa scegliere con cura ciò che la valorizza. Al passo con i tempi, è contraria ad ogni forma di omologazione, sofisticata ed elegante, ha il coraggio di essere donna, sensuale e femminile senza essere necessariamente super sexy.

Valentina Nasso

https://www.instagram.com/p/B_hiGErnXgZ/?utm_source=ig_web_copy_link

LEGGI ANCHE ### YES, WE TRUMP: RITRATTO DEL PRESIDENTE USA A POCHI MESI DALLA POSSIBILE RIELEZIONE

COLLEZIONA #3D MAGAZINE ACQUISTA #ISSUE20 CARTACEO SPECIALE MISTICO

Lascia un commento