Peter Frampton: Frampton Forgets the Words

Peter Frampton

Peter Frampton

Nuovo lavoro discografico per Peter Frampton il cantante e polistrumentista britannico, vincitore di diversi Grammy, conosciuto soprattutto per la sua carriera da solista negli anni settanta.

Torna a stupire con un album veramente unico, l’ex enfant prodige (a 10 anni già aveva una band tutta sua) dalla folta capigliatura.

Come dimenticare la sua avvenenza, la sua voce e le sue collaborazioni con grandi artisti. Tra le tante,  quella con i Bee Gees” per la colonna sonora del film “Sgt.Pepper’s Lonely Hearts Club Band” (1978), in cui ha anche recitato nel film omonimo. 

L’album di cover strumentali di alcuni dei brani preferiti di Peter Frampton è composto da 10 tracce che l’artista ha voluto interpretare solamente attraverso la chitarra, trattandola come voce. Tra gli artisti presenti ci sono David Bowie e George Harrison, Stevie Wonder e Lennie Kravitz.

Dieci brani strumentali scelti da PETER FRAMPTON per il suo nuovo album con la PETER FRAMPTON BAND, quartetto che comprende oltre a Frampton (chitarra), Adam Lester (chitarra), Rob Arthur (tastiere e chitarra) e Dan Wijciechowski (batteria).

Registrato al Phenix Studio di Frampton a Nashville e co-prodotto con Chuck Ainlay, Frampton Forgets The Words include rivisitazioni strumentali di brani di Radiohead (Reckoner), David Bowie (Loving The Alien), Lenny Kravitz (Are You Gonna Go My Way) + altre sette composizioni da sempre nelle corde del chitarrista britannico.

Una vera chicca per i fan dell’autore di “Baby i love Your way e ” “Show Me the Way”.
#STORYTELLER: CIRO TUMOLILLO

SCOPRI LO SPECIALE #ETICO DI #3D MAGAZINE

ORDINA LA TUA COPIA OMAGGIO

#ISSUE21 #SPECIALE #ETICO

Lascia un commento