#panepertutti: un gesto di amore che stringe in un abbraccio i cittadini di Napoli

#panepertutti

Il pane, bene da condividere nell’amore, diventa protagonista di un’iniziativa, #panepertutti che stringe in un solo e forte abbraccio le famiglie in difficoltà.

200 kg di pane al giorno gratis distribuiti nelle zone in cui la vita al tempo del Coronavirus sta mettendo a dura prova tante famiglie.

L’iniziativa #panepertutti ideata da Luca Napoleone, Ugo Patierno, Nando Simeoli, Pasquale Luongo ed Antonio Vollero, consiste nella produzione di pane da distribuire alle famiglie bisognose.

A Napoli le consegne sono quotidiane ai rioni di Ponticelli, Caivano, Afragola, Cercola, San Giovanni a Tetuccio, Barra Pianura, Portici, Vicaria e Poggioreale. 

Il pane spezzato con gli altri, condiviso come gesto d’amore nasce con la mission di soccorrere ed aiutare tutti, senza distinzione di razza o colore della pelle. L’ obiettivo è cercare di arginare e tamponare questa anomala situazione d’emergenza.

Un lavoro incessante che impegna gli operatori giorno e notte per produrre il più possibile e per intensificare la distribuzione capillare.

Grazie al supporto dell’azienda “Il Mulino di Napoli (Mulino Caputo)” di Antimo Caputo che ha messo a disposizione tutti i prodotti necessari per la produzione del pane, all’azienda “Imbal Service” di Giovanni Schioppo per la fornitura della carta da imballaggio, preziosa per la tutela del prodotto, e a Luigi Gallo per la grafica #panepertutti, che nella sua semplicità raffigura il progetto, in meno di cinque giorni sono stati sfornati oltre 1300 pezzi di pane e distribuiti sul territorio.

Leggi anche ### IL GRUPPO ARAV FASHION SCENDE IN CAMPO AL FIANCO DELLA FONDAZIONE PASCALE DI NAPOLI

Lascia un commento