Orto San Frediano, una dimensione di felicità per tutti, nel cuore di Firenze

Orto San Frediano | Enrica Della Martira - Ph.Francesca Fumagalli
Orto San Frediano | Enrica Della Martira - Ph.Francesca Fumagalli

ORTO SAN FREDIANO

Enrica è l’anima di Orto San Frediano, ovvero i 3.500 metri quadrati del giardino Torrini, nel cuore di Firenze, dove ancora si sentono i fasti dell’attività di vivaista di Mario Torrini, classe 1904 e diplomato “giardiniere e fioraio del Regno d’Italia”.  

Siamo nel quartiere che la Lonely Planet qualche anno fa ha incoronato come il quartiere più cool del mondo.

Ed è qui che Enrica fa nascere un posto magico, salvandolo da cementificazioni di ogni sorta, restituendogli una nuova vita e una legittima identità in linea col passato, dove incontrarsi nella pace del verde per godere il buon cibo e il buon vino.

La cucina, immersa in una limonaia, è luminosissima, e grazie a una privilegiata esposizione, ogni ora del giorno emana una sua propria luce, donando piacere e relax!

Chi viene qui fa sempre fatica ad andar via.

Lasciando la cucina, attraversiamo un meraviglioso giardino con l’orto, una parte del quale in vasche di legno di castagno rialzate, circondate da prato e da alberi da frutto; salendo, raggiungiamo un altro spazio dedicato all’orto su terrazzamenti, dove si può mangiare open air, e poi arriviamo fino in cima alla collinetta, dove un uliveto con olivi secolari fa dimenticare completamente di essere in città… un’atmosfera di benessere difficile da descrivere con le parole.

Orto San Frediano, Cambiare si può

Orto San Frediano - Ph.Francesca Fumagalli
Orto San Frediano – Ph.Francesca Fumagalli

La vocazione per la cucina, in Enrica, c’è da sempre ma una laurea in Economia aziendale, e una specializzazione in Management e design della moda alla Bocconi, la portano a un lavoro a tempo pieno nello showroom di famiglia.

La virata avviene a sorpresa, come accade agli audaci, quando, per gioco o per sfida con sé stessa, si misura con MasterChef, alla sua terza edizione, ottenendo un terzo posto del tutto inatteso! 

Non avevo grandi aspettative ma dopo quel terzo posto ho capito che la cucina poteva essere una strada percorribile.

Enrica Della Martina

Pur mantenendo la sua occupazione, si impegna la sera in un altro lavoro per una scuola di cucina e poi con l’attività di catering, importante banco di prova per far suo il mestiere di gestione.

Sempre più stretta in un’occupazione che non sente sulla sua pelle, e per merito anche delle rassicurazioni del marito, Enrica decide per il cambiamento: lascia l’impiego presso lo showroom, apre il blog “La Versione di Enrica” e… arrivano pure i due gemelli!

Lavora fino al quinto mese di gravidanza ma poi deve fermarsi; riprende a pieno ritmo quando i bimbi hanno un anno e mezzo di vita e dal 2019 diventa una presenza di punta del canale Food Network, che la sceglie anche per la sua preparazione sul tema della panificazione, riversata in precedenza nel libro “Bruschetta o Scarpetta” (Mondadori, 2015). 

In piena pandemia Enrica Della Martira trova la spinta giusta 

Orto San Frediano | Enrica Della Martira - Ph.Francesca Fumagalli
Orto San Frediano | Enrica Della Martira – Ph.Francesca Fumagalli

Poi arriva un’ulteriore presa di coscienza delle mie capacità e mi faccio coraggio.

Quando a marzo 2020 il mondo intero rimane bloccato a causa della pandemia, Enrica matura la decisione più importante della sua vita fino a questo momento.

Utilizza l’allontanamento obbligato dai catering, dalle cene nelle case private e da tutti i progetti in pentola, per riscoprire i tempi lenti, la vita all’aria aperta nel giardino Torrini e il suo più sincero desiderio: essere imprenditrice del food.

È così che prende corpo quello che, dopo molti mesi di infaticabili lavori di una ristrutturazione curata nei più piccoli dettagli, si chiamerà Orto San Frediano

Certamente è anche la fortuna di poter sfruttare un luogo così unico, che aiuta Enrica nel vedere il suo sogno farsi realtà: una garden kitchen.

L’orto, appunto, per ospitare corsi di cucina ed eventi privati durante i quali poter mangiare al sole nelle giornate di bel tempo – cosa raramente possibile nei luoghi di ristorazione fiorentini – e in un prossimo futuro anche una bottega dell’Orto, dove acquistare direttamente i prodotti lì coltivati. 

Vi presentiamo “Orto San Frediano”

Una dimensione di felicità per tutti

Così facendo, inoltre, Enrica può veder crescere felici i suoi figli, che ora hanno 4 anni e mezzo e sono

due bambini di campagna che vivono in città.

Mi aiutano a raccogliere le verdure, si interessano all’orto, sono i miei fedeli assistenti.

E non dimentichiamo Ugo, il bassotto che vive con lei da quando era adolescente, e Tequila, la bassotta di otto mesi, regalo di Enrica al marito, che completano la famiglia di questa chef intraprendente che ha capito cosa la fa stare bene e ha saputo andarci incontro.

Ci meritiamo di essere felici e quindi non bisogna aver paura, ma lanciarsi. Quando si seguono le passioni, le cose si fanno meglio e i risultati arrivano.

E difatti l’aspirazione di Enrica Della Martira – che Orto San Frediano sia luogo simbolo di questo bel quartiere, da offrire alle persone per una socialità a contatto con la natura – è un gran bel risultato!

#STORYTELLER: LUACIANA PENNINO

CLICCA QUI PER SFOGLIARE LA VERSIONE DIGITALE #SPECIALE #ETICO

SCOPRI IL NUOVO SPECIALE #ILLUMINATO DI #3D MAGAZINE

ORDINA LA TUA COPIA

#ISSUE22 #SPECIALE #ILLUMINATO