Moda Uomo Primavera – Senza questi 5 capi, sei fuori dal giro!

Cestinati per direttissima bermuda e gilet multi tasche – che alcuni ancora si ostinano ad indossare e che fanno tanto tartufaro stagione 1965 – la caccia all’outfit di mezzi i tempi è aperta e c’è qualcuno che può necessitare di qualche dritta. Se ne vedon tanti di strafalcioni, come quelli di chi ancora indossa il beneamato parka che, diciamocela tutta, era di moda due anni fa. O chi non lascia al suo legittimo proprietario, Brandon di Beverly Hills, il giubbotto di jeans a lavaggio chiaro. Altri, invece, veri e propri maestri di stile, giocano a fare i signori perbene, vestiti di tutto punto, con dettagli che non passano inosservati e più curati che mai.

È proprio a codesti uomini che basta dare uno sguardo per cogliere  i capi immancabili di un guardaroba maschile P/E 2016 di tutto rispetto.

Ne sono cinque e sono elencati di seguito. Prendere nota, prego.

  1. Abito sartoriale – Il Pitti incalza e non solo quello. Da questa Primavera in poi, non potrà mancare il completo sartoriale nell’armadio maschile. Il tailoring, da tradizione, si sta trasformando una tendenza sempre più forte e non ci si deve far trovare impreparati. Basta sfogliare le gallery delle ultime Fashion Week per rendersi conto che “Se l’abito sartoriale non ce l’hai, saranno proprio guai!”.
  2. T-shirt a righe orizzontali – Il trend marine è tra quelli che, di tanto in tanto, vengono rispolverati dalle case di moda e attecchisce sempre, inevitabilmente. La tee all’ultimo grido è a righe orizzontali blu e bianche, da indossare su pantaloni classici, leggermente alti in vita e assicurati da una spessa cintura. Se hai un girovita importante, lascia perdere, prendi una t-shirt con motivi floreali oppure passa al punto 4.
  3. Espadrillas – Con la suola in raffia intrecciata e tomaia in pelle scamosciata, sono a metà tra una scarpa da barca e una da passeggio. Versatili e camaleontiche, adatte dalla città alla località marittima. Con una caviglia da gazzella in bella mostra, farete strage di cuori!
  4. Camicia di lino collo alla coreana – Il fascino dell’oriente invade anche la moda maschile e, anche se molti si sognano lo sguardo di alcuni esemplari esotici di uomo, certo è che la camicia con girocollo, ha il suo perché. Cosa ne dite di fare un salto dal camiciaio per farvene customizzare una in lino grezzo? Che sia su misura, altrimenti vedi il punto 2.
  5. Borsa a mano – Che magari dentro non ci metterete niente o sarà semi vuota, ma vogliamo mettere lo sbalzo ormonale che provoca in una donna un uomo con la borsa a mano a differenza di un conato di vomito che suscita uno con il marsupio? Siate business men.

Mariagrazia Ceraso

 

Lascia un commento