Moda e fitness – Cosa indossare per essere perfette anche in palestra!

La corsa alla forma fisica è cominciata. Ci sono quelli per cui non è mai finita, costanti e determinati dodici mesi all’anno e chi, tra cene, aperitivi, feste e lavoro no stop, decidono di fare un salto in palestra giusto gli ultimi tre mesi prima della prova costume. Ma l’importante, oltre alla fatica e al sudore, è sfoggiare capi pensati ad hoc per sentirsi sensuali e sportive al punto giusto. Beyoncé docet! La famosa cantante, dopo il lancio della sua linea di food vegano, che ha fatto innamorare pochi e traumatizzare i più, si dedica al fitness e lancia la sua linea di abbigliamento dedicata al tempo in palestra e allo sport. E lo fa insieme a Philip Green, di Topshop. La linea, Ivy Park, è costituita da oltre 200 pezzi tra crop top, leggings, accessori, felpe, pantaloni da jogging e t-shirt e sarà disponibile dal 14 Aprile in tutti gli store Selfridges (del cui gruppo Topshop fa parte) e su alcuni tra i più famosi e-shop come Zalando e Net-a-porter.

Ma per quelle che non possono aspettare questa data per correre in palestra già vestite come la leonessa moda fitness 3d magazinedel pop, ecco la lista dei capi immancabili nel guardaroba di una vera fitness e fashion addicted.
Crop Top incrociato – Va portato aderentissimo, a sostituzione del reggiseno e, magari, con un filo di imbottitura.
Canotta lunga con tasche – Per le più formose o per chi vuole nascondersi allo sguardo indiscreto dei maschietti. Ricordate però che l’estate incalza e le cose belle vanno mostrate.
Running colorate – Stampate con fiori o a blocchi di colore, l’importante è che le vostre scarpe da ginnastica abbiano forti tonalità.
Tessuto space dye – È a metà tra il grigio e il nero e presenta delle striature bianche. È perfetto per nascondere il sudore ed è così tanto di moda!
Cuffie glamour – Abbandonate le cuffiette (che sono anche fastidiose) e trasformatevi in Dj di strada, con un tocco metallizzato, che fa così glamour
Leggings in tessuto tecnico – Serve a “comprimere” la silhouette e modellare le forme, così è adatto a tutte, anche a chi pensa di avere un fisico non proprio perfetto. Per le più bassine, è indicato a vita alta e tagliato al ginocchio.
Le furberie sono dietro l’angolo. Grazie a questi accorgimenti, potrete tornare a… mangiare!

Mariagrazia Ceraso

Lascia un commento