Matti per il calcio, un nuovo film di Raiuno

MATTI PER IL CALCIO
MATTI PER IL CALCIO

“Matti per il calcio” di Volfango de Biasi, arriva su  Raiuno il 1 Novembre .
Un film ispirato a una storia vera, quella di un gruppo di pazienti psichiatrici che, insieme al loro psichiatra fuori dalle regole, trovano nella passione per il calcio e per la maglia azzurra una nuova forma di cura al dolore.

Matti per il calcio, un film tratto da una storia vera

Il film tratto da un documentario del 2016 (che ha vinto anche un David di Donatello) racconta lo sviluppo di quella prima esperienza terapeutica e l’impresa di organizzare il primo mondiale di calcio per cinque pazienti affetti da disturbi psichiatrici: dai provini per la formazione della squadra alla competizione sui campi di calcio.

Un film tv sul calcio che guarisce e sulla guarigione del calcio, come gli eroi struggenti di questa avventura sportiva e umana ci insegnano.

Quando uno sport può salvarti la vita

Matti per il calcio segue dunque da vicino la “folle idea” di un medico illuminato (nella realtà Santo Rullo, Presidente Associazione Italiana di Psichiatria Sociale), Saverio Lulli – interpretato da Sergio Castellitto – che dedica la sua vita al reinserimento sociale dei suoi pazienti.

MATTI PER IL CALCIO -  SERGIO CASTELLITTO
MATTI PER IL CALCIO – SERGIO CASTELLITTO

Questi, grazie al gioco del calcio diventano protagonisti di un sogno: il primo mondiale di calcio a cinque disputato da pazienti psichiatrici.

IL TRAILLER: “MATTI PER IL CALCIO”

Matti per il calcio, una commedia brillante e di fine sensibilità

Dunque una commedia brillante, impreziosita dalla performance di un incontenibile Max Tortora è il coach Zaccardi, con cagnetto al seguito di nome Pier Carlino, Califano.

Il film di De Biasi mostra ovviamente in chiave fiction l’intera vicenda, ma lo fa in maniera soft, anche grazie a una rappresentazione dei veri ragazzi con disagio mentale non schiava dei soliti stereotipi cinematografici.

L’attesa ne varrà la pena, la sensibilità verso le problematiche dei disturbi psichiatrici non è mai abbastanza e gli attori stavolta si supereranno trasferendo al pubblico tutta la realtà di questa forzata degenza con una luce di speranza verso chi ne soffre.

Tra gli interpreti,  il sempreverde Sergio Castellitto, Max Tortora, Antonia Truppo, Massimo Ghini, Marco Pancrazi.

#STORYTELLER: CIRO TUMOLULILLO

CLICCA QUI PER SFOGLIARE LA VERSIONE DIGITALE #SPECIALE #ETICO

SCOPRI IL NUOVO SPECIALE #ILLUMINATO DI #3D MAGAZINE

ORDINA LA TUA COPIA

#ISSUE22 #SPECIALE #ILLUMINATO