Look e Make up di Capodanno – Idee vincenti per un total look indimenticabile 

Ancora indecise per i vostri Holiday Look?

Le feste natalizie sono così: un susseguirsi di aperitivi, cene, caffè, colazioni, pranzi, feste da trascorrere con amici e parenti tra un brindisi e un altro. Insomma, i look per le feste e soprattutto quello dell’ultima notte dell’anno, sono sempre un tabù! Perché si vuole apparire al top, con un abito ricercato, un look curato nei dettagli, un make-up ed un’acconciatura difficili da dimenticare.

Allora ecco alcune idee da cui prendere spunto per il perfetto look di Capodanno, dalla testa ai piedi!

Look – La moda Inverno 2017 è stata chiara: rispolveriamo i tessuti preziosi ed opulenti. Paillettes, slipdressvelluto riccio e liscio, tulle, metal rose gold, broccati e intarsi di fiori, ogni scelta può essere vincente sia per abiti (sensuali in modello sottoveste) che per pantaloni (avvolgenti quelli in velluto), gonne (rock se in tulle velato) e jumpsuit (fascianti in tessuto metallizzato).

Scarpe & Accessori – Sandali minimali e clutch preziosa costituiscono il binomio perfetto per completare il look di Capodanno. Choker importante per fasciare il collo oppure sciarpina sottile, da avvolgere stretta con i lembi cadenti ai lati, sono invece le opzioni più glamour per gli accessori.

 

glitterMake-up – Per un trucco indicato per il Capodanno, quest’anno si punta sui glitter. Su occhi ma anche sulle labbra, per le più audaci, i glitter dominano in maniera incontrastata la scena beauty. In blu, verde e nero, uno sguardo brillante è assicurato.

Acconciatura  – Difficcheap-monday-10eile creare una acconciatura che duri durante la notte più lunga dell’anno, sia perché bisogna traghettarsi dall’aperitivo alla cena fino alla serata danzante, sia perché manca sempre il tempo per creare qualcosa di particolare. La soluzione perfetta? Utilizzare accessori per capelli come fermagli a forma di stella, cerchietti con perle e motivi di foglie e fiori, ma anche ear cuff e tiare. La chioma rigorosamente di un finto spettinato.

Parole d’ordine: let’s shine!

Mariagrazia Ceraso

Lascia un commento