L’Italia del cinema in Fest-ival 

Da Roma alla Basilicata, la parola d’ordine in questi giorni è ‘cinema’. Le declinazioni sono le più varie. Se, per la capitale, si è scelto di puntare sugli ospiti, che in questa 12esima edizione simboleggiano la crescita di questa grande Festa Internazionale del cinema di Roma, in Basilicata il perno è il rapporto della settima arte con il cibo.

Dopo gli incontri ravvicinati alla Festa, dedicati Christoph Walz, attore feticcio di Quentin Tarantino, e Xavier Dolan e la presenza di Fiorello e Jake Gyllenhall, che ha accompagnato l’anteprima di “Stronger”, film sull’attentato del 2013 alla Maratona di Boston, si attendono ancora star.

Tra queste Orlando Bloom, Ian McKellen, Vanessa Redgrave e Dakota Fanning. cinema

Presenza cult sul red carpet, l’autore di “Fight Club”, Chuck Palahniuk.

Una festa nel vero senso della parola, che celebra il cinema e tutti i suoi mestieri.

Una varietà che anche il Festival “Cinecibo” ricalca nei temi con gastronomia e cinema che rappresentano un connubio di piaceri proibiti.

Alla kermesse, diretta da Donato Ciociola e presieduta da Michele Placido, sono attesi Stefano Fresi, Maurizio Casagrande e Salvatore Esposito. La rassegna si terrà nella zona del Parco Nazionale del Pollino, toccando i comuni di San Severino Lucano e Terranova del Pollino in provincia di Potenza.

Che dire? “Prosit”, ma solo al buon cinema!

Per info: http://www.romacinemafest.it/ – http://www.cinecibo.it/