Italiani in viaggio nell’estate post Covid 19

Italiani in viaggio nell'estate post covid19

Italiani in viaggio estate 2020

21 milioni gli italiani in viaggio durante questa insolita estate.

1 su 4 ha scelto mete vicino casa o almeno ha programmato le vacanze nella propria regione.

Le strutture ricettive registrano 8 camere prenotate su 10 e le mete più gettonate sono Puglia, Sicilia e Sardegna.

La Puglia è stata scelta da circa il 28% dei villeggianti.

A seguire ci sono la Sicilia (24%) e proprio la Sardegna (18%). Scala posizioni in classifica la montagna, col Trentino in testa, scelta dal 15% degli italiani.

Italiani in viaggio nell’estate post covid19

Il tempo di permanenza si è notevolmente ridotto con una durata media inferiore rispetto al trend registrato negli ultimi anni, come già emerso in un’indagine realizzata da Confturismo- Confcommercio.

Secondo i dati del Codacons, chi sta pianificando le partenze mette in conto di passare in media 7 giorni fuori casa.

L’ 80% dei cittadini italiani che questa estate si concederanno una vacanza rimarrà entro i confini nazionali nonostante la possibilità di viaggiare tra le regioni. 

Un duro colpo per le città d’arte, l’estate 2020 non sarà di certo un’estate all’insegna del turismo culturale mentre cresce l’attenzione degli italiani per le mete montane, probabilmente percepite come spazi aperti e quindi più sicuri: il 23% contro il 18% di maggio 2019.

LEGGI ANCHE ### ITALIANI IN VACANZA: L’83% RESTERÀ IN ITALIA, I 6 ITINERARI ON THE ROAD DI AUTOMOBILE.IT

Lascia un commento