Inside The Beat, Outside The Box, il progetto rap a sostegno delle periferie milanesi

Inside The Beat, Outside The Box è il progetto educativo ideato da 232 aps per offrire ai ragazzi delle periferie di Milano opportunità concrete di crescita.

Un’occasione per emanciparsi attraverso la musica hip hop e per uscire dai meccanismi delle periferie disagiate.

Nasceranno nei prossimi mesi veri e propri laboratori musicali con tanto di maestri acclamati ed affermati nel panorama musicale e Rap nazionale.

Massimo Pericolo ha dato il via donando la sua tuta indossata nel video di “7 miliardi”, negli ultimi giorni a perorare la causa anche Fabi Fibra, Madmain e Gemitaiz che hanno messo a disposizione dischi e tute autografate.

Hanno aderito al progetto anche Mahmood, Ghali e j-Ax.
Il vincitore di Sanremo 2019 ha messo a disposizione la sua T shirt prodotta dal brand MSMG mentre Ghali ha donato il cofanetto Delux dell’album DNA e J-Ax il CD di “strade di città”.

Sarà possibile sostenere l’ iniziativa acquistando entro il 28 marzo gli oggetti donati dai cantanti sostenendo il progetto anti emarginazione per i ragazzi dei quartieri disagiati che vedono nel rap una via di fuga e rinascita.

In un evento finale, organizzato con Odd Socks Studio nel quartiere di Gratosoglio, si esibiranno i ragazzi dei laboratori e maestro di cerimonia sarà Jack the Smoker (Machete crew).

Il ricavato sarà devoluto anche a iniziative teatrali e a sostegno delle realizzazioni musicali  dei ragazzi sempre tra Stadera e Gratosoglio.

Il rap è diventato un linguaggio internazionale di comunicazione attraverso il quale i ragazzi comunicano la loro rabbia, le loro frustrazioni.

Di seguito i contatti per aderire alla iniziativa:

https://www.produzionidalbasso.com/project/inside-the-beat-outside-the-box/

https://www.facebook.com/232APS/

https://www.associazione232.org/

#STORYTELLER: CIRO TUMOLILLO

SCOPRI LO SPECIALE #ETICO DI #3D MAGAZINE

ORDINA LA TUA COPIA OMAGGIO

#ISSUE21 #SPECIALE #ETICO

Lascia un commento