Guida Michelin Story

Presentata a Piacenza la Guida Michelin 2020

Tra arte e cultura la 65° edizione ospitata nel sontuoso  Teatro Municipale celebra le nuove stelle. Sul palco a presentare e premiare gli Chef di tutta Italia la speaker di RDS Petra Loreggian insieme al Direttore Internazionale Guide Michelin  Gwendal Poullennec che guida il team mondiale degli Ispettori. La guida Michelin gode di una fama mondiale nella ristorazione ed è presente in 4 continenti, 30 paesi e più di 16300 ristoranti in 32 edizioni annuali. Dopo un anno di lavoro gli Ispettori della guida Michelin svelano e confermano il talento degli chef e dei loro team. Dal 2005 la guida Michelin è arrivata anche in Nord e Sud America e nella regione Asia Pacifico. Da oltre un secolo è il riferimento della gastronomia di tutto il mondo, I Fratelli Michelin l’hanno realizzata in supporto ai viaggiatori per trarre il meglio da ogni esperienza. Da allora la Guida è una compagna indispensabile lungo le strade di tutto il mondo. Il segreto del suo successo e della sua longevità sta in questo. In ogni paese gli ispettori cercano e valutano i migliori ristoranti con gli stessi criteri.

Gli ispettori Michelin sono dipendenti Michelin a tempo pieno, mangiano nei ristoranti in modo anonimo e pagano sempre il conto. Tutti seguono 5 criteri di valutazione: la qualità dei prodotti, la padronanza dello chef nelle tecniche di cottura, l’armonia dei sapori, la personalità dello chef in cucina e la costanza nel tempo delle qualità proposte. Criteri identici in ogni Paese, ovunque la Stella Michelin ha lo stesso valore, a Parigi a New York e a Tokyo. Curiosa e rispettosa delle culture e tradizioni regionali, come del patrimonio di ogni Nazione, la Guida Michelin aiuta gli appassionati e i viaggiatori a scoprire di più della loro destinazione attraverso la gastronomia. In un mondo sempre più digitale anche La Guida Michelin cresce grazie a milioni di persone che condividono le loro esperienze gastronomiche sui canali social. Gli Ispettori Michelin sono scopritori di talenti, motivo per cui le notizie sui nuovi ristoranti stellati sono sempre attese e accolte con grande interesse. La guida illumina gli Chef più talentuosi, perché tutti condividano momenti memorabili e promuovano la meravigliosa varietà della gastronomia di tutto il mondo.

 

Davide Milone

Lascia un commento