Glamping: il lusso di vivere a contatto con la natura

Glamping

Glamping

Turismo e natura in luoghi scelti proprio per la caratteristica green a contatto con il paesaggio, è il mondo interessante di chi cerca relax o attività bucoliche, con destinazioni inaspettate, talvolta senza nemmeno doversi spostare molto dalla propria città.

È il caso del Relais Villa Lina a Ronciglione nella campagna laziale della Tuscia etrusca, dove poter rigenerare anima e corpo in un parco di quaranta ettari tra giardino botanico settecentesco con fontane artistiche e tenuta biologica, oltre a tre dimore storiche immerse in questo contesto.

La vacanza consigliata è un week end, una esperienza di benessere dove riconnettersi con se stessi e con la natura.

Qui il tempo scorre tra l’accoglienza di Paola la curatrice del relais, con le musiche dei boschi e l’introduzione al potere del ciclo delle stagioni, passando al percorso botanico con l’erborista Emilia alla scoperta di piante aromatiche e orti, fino alle esperienze sensoriali ed emozionali nel Parco bioenergetico, l’accoglienza nella tisaneria, o i cibi vegetariani con i prodotti Bio degli orti, e ancora i Mini trattamenti & Attività SPA con le terapiste Antonia e Carla, non ci si annoia mai, piuttosto si torna a casa ritemprati.

Cosa che accade anche a Montenero Valcocchiara, in Molise piccolo paese al confine con l’Abruzzo, dove cercare le attività bucoliche anche in ambito culturale, per esempio al Momu Molino Museo, un antico mulino ad acqua a pala orizzontale dei primi dell’800, dove ha sede un museo delle tradizioni rurali, ma dove è anche possibile ammirare mostre d’arte di Land Art in particolare, come di Laura Cristinzio, Enza Monetti, Lucia Ausilio ecc. Cosicchè la forma d’arte prende spunto dalla natura e con essa si integra, fino a rappresentare ciò che l’artista ha immaginato direttamente in quel luogo.

Ma la natura e anche tanto altro, per esempio a Castel Volturno in Campania è possibile vivere l’esperienza di un alloggio in natura a metà tra tenda e costruzione ecologica.

Siamo a Laghi Nabi, dove grazie allo Studio Eoss Architettura è stato possibile progettare e realizzare delle strutture su piattaforme galleggianti sul lago, dal design esclusivo e tutti i comfort che un alloggio alberghiero può offrire, compresa la piacevole terrazza all’esterno.

D’altro canto i glamping o i resort naturalistici, sono il futuro per chi ama la natura vissuta dal vivo.
#STORYTELLER ANNALISA TIRRITO

SCOPRI LO SPECIALE #ETICO DI #3D MAGAZINE

ORDINA LA TUA COPIA OMAGGIO

Lascia un commento