Gianluigi Lembo: torneremo ad abbracciarci, a cantare insieme, alla Taverna Anema e Core

#storiediquarantena

Gianluigi Lembo

Viviamo la quarantena consapevoli di trovarci davanti ad un problema serio, serissimo, che ha costretto noi come chiunque altro a privarci delle nostre libertà fondamentali ed a mettere provvisoriamente da parte la nostra quotidianità, ma che ha risvegliato in tutti noi sentimenti sopiti quali la solidarietà, l’amore per il prossimo e per la nostra terra. 

Difficile pensare a noi stessi e alle nostre attività quando c’è tanta gente che sta male e altra, come i nostri medici, che lotta per tutelare le nostre vite. 

Ma abbiamo ancora tanto entusiamo, ed il nostro pubblico sembra non vedere l’ora di tornare a divertirsi all’ Anema e Core. Segno che quello che offriamo non è semplice intrattenimento, ma è una cura per l’anima.

Ora che i nostri amici non possono venire a trovarci a Capri, cerchiamo, tramite i social, di portare nelle case un po’ di allegria , spensieratezza, la canzone napoletana è un grande aiuto in questo senso.

Tanti hanno condiviso dei bei momenti estivi trascorsi in taverna, tappa fissa della loro vacanza caprese. Questo ci riempie di orgoglio e ci spinge a continuare più che mai, non appena ne avremmo la possibilità.

Torneremo ad abbracciarci, a cantare insieme, e sarà bellissimo.

Gianluigi Lembo

Instagram

Singer at Taverna Anema e Core 

Leggi anche ### FRANCESCA RAGONE: LA BELLEZZA CHE COMUNICA

Lascia un commento