FRIDA KAHLO in mostra al PAN di Napoli

Immagine di Frida Kahlo
Frida Kahlo

FRIDA KAHLO

In mostra al PAN di Napoli.

“Ojos que no ven corazón que no siente”

Dal prossimo 3 maggio e fino al 29 agosto 2021, il Pan- Palazzo delle Arti, accoglierà “Ojos que no ven corazón que no siente” l’esposizione inedita sulla vita di Frida Kahlo. 

Una selezione unica di fotografie e lettere dell’artista più conosciuta e amata del Messico.

Il percorso indaga tutte le fasi della vita dell’artista: l’infanzia, seguita dalla giovinezza dove manifesta la sua ribellione vestendosi con abiti da uomo, l’incontro con l’amore della sua vita – Diego Rivera – fino alla sua sfortunata morte. 

Tra le foto in mostra è possibile ritrovare rarissimi scatti, mai visti in precedenza, esposti per la prima volta al Pan di Napoli.

Le immagini sono accompagnate dalle lettere scritte da Frida Kahlo, che ci portano a scoprire dettagli della sua vita e del momento.
Fotografie e ritratti di Frida Kalho

Queste lettere ripercorrono la sua storia, la sua arte, le sue sofferenze d’amore e l’impegno politico per il suo Paese.

A seconda del suo particolare stato d’animo e a seconda dei dolori di corpo ed anima, la sua calligrafia è contrastante…i suoi sentimenti si riflettono quindi non solo nelle sue opere, ma anche in ciascuna delle sue lettere.

Nel percorso sono presenti le ricostruzioni degli ambienti cari all’artista: la camera da letto e lo studio di Casa Azul. Gli spazi in cui nacque e crebbe lo spirito indomabile di Frida.

Frida Kalho e i suoi abiti

A completare l’ambientazione saranno esposti abiti e monili (questi ultimi prodotti dal brand Tacco Dodici Caos Creativo) riproduzioni di quanto indossato da Frida, che esprimeva sè stessa attraverso accessori importanti di ispirazione etnica e tribale ed un abbigliamento colorato.

L’abbigliamento di Frida Kahlo aveva una funzione essenziale nella costruzione e cura della sua immagine, adattandosi alle sue esigenze; in risalto le gonne lunghe e caratteristiche che usava per coprire la gamba destra, più sottile della sinistra, a causa della poliomielite contratta a sei anni di età.

Infine, per i visitatori, un’area immersiva multimediale, realizzata con il sistema Remix 4.0., brevettato dalla start up innovativa e tecnologica E-Zone.

Un’esperienza emozionante che trasporta il pubblico nel mondo di Frida. Un viaggio emozionale per conoscere la donna, viverla e comprenderne l’essenza, la sua forza, il suo coraggio, il suo talento e il suo immenso amore.

INFORMAZIONI SULLA MOSTRA

La mostra sarà aperta tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 20.30 (ultimo ingresso 19.30) e il sabato e la domenica dalle 9.30 alle 21.30. ( ultimo ingresso 20.30) In caso di ulteriore Dpcm, i nuovi orari saranno tempestivamente comunicati sui canali ufficiali della mostra.

Il biglietto intero costa 14 €. Il ridotto generico (over 65, under 12, partner convenzionati, studenti universitari): 12 €, il ridotto gruppi/cral (10 persone): 10 €, il ridotto scuole (10 alunni): 8 euro. Per la formula Open (visitare la mostra in un giorno di apertura, senza decidere la data precisa al momento dell’acquisto; ideale nel caso si regali il biglietto per la mostra): 16 €. I bambini al di sotto dei 6 anni entrano gratuitamente. 

Per le normative imposte dal dpcm del 14 gennaio 2021, non è possibile acquistare il biglietto al botteghino, ma solo on-line. Per questo è attivo il link di acquisto direttamente sul sito della mostra www.fridakahlonapoli.it

Per agevolare il pubblico non vengono applicati costi ulteriori di prevendita.

Per ulteriori informazioni/prenotazioni gruppi è possibile contattare la biglietteria della mostra al numero 081/2482200 o al 339/3194813; oppure scrivere all’indirizzo e-mail: biglietteria@fridakalonapoli.it

SCOPRI LO SPECIALE #ETICO DI #3D MAGAZINE

ORDINA LA TUA COPIA OMAGGIO

#ISSUE21 #SPECIALE #ETICO
  • Milano Fashion Week Men’s Collection: novità delle sfilate tra eventi digitali e fisici
    MILANO FASHION WEEK MEN’S SPRING| SUMMER 2022
  • Peter Ydeen Easton Nights la personale all’AOC F58
    Peter Ydeen Easton Nights fotografo americano La serie Easton Nights è iniziata nel 2015 come esercizio di fotografia notturna, ispirata principalmente agli scatti poetici di George A.Tice. L’esercizio si è ben presto trasformato in un’ossessione per Peter Ydeen, nella scoperta di un mondo ovattato nel quale il paesaggio si rivela in tutta la sua…
  • “Mille” il nuovo tormentone dell’estate di Fedez, Achille Lauro e Orietta Berti
    “Mille” Ci siamo chiesti quest’anno chi si imporrà tra i cantanti nostrani, quale sarà il tormentone dell’estate che ci accompagnerà nei mesi più caldi?  Ecco la risposta! Il brano da canticchiare nell’estate 2021 in spiaggia, con gli amici davanti a un fuoco di un falò o sotto un cielo stellato al…
  • Dolia, il nuovo ristorante di Gaeta apre i battenti
    Dolia apre i battenti, il nuovo ristorante in una delle più belle piazze di Gaeta, splendida perla della costa laziale.  Il nome richiama il dolium, l’antico recipiente in terracotta capace di contenere fino a 2000 litri di vino, Dolia si propone come un grande contenitore dove forma e sostanza si fondono per rendere…
  • BARI IN JAZZ, SI PARTE IL 16 LUGLIO
    BARI IN JAZZ Appuntamento con il jazz dal 16 luglio al 28 agosto per la XVII edizione di Bari In Jazz, una delle più importanti e vitali manifestazioni estive pugliesi.  Una proposta diversa dalle altre, un festival colto e leggero che unisce la musica con le arti per promuovere la cultura. Tra…

Lascia un commento