Festival Segreti d’Autore: in Cilento tra teatro, arte, musica e natura

Di Francesca Panico

Cilento in festa tra percorsi naturalisti e arte in tutte le sue forme. Fino al 14 agosto Segreti d’Autore, la nona edizione del Festival ideato da Ruggero Cappuccio e con la direzione artistica di Nadia Baldi, anche quest’anno apre un’indagine sull’ambiente, sulla legalità, le scienze e le arti tra gli affascinanti borghi storici cilentani.

Nell’ambito degli spettacoli che caratterizzano la manifestazione, si segnalano: 9 agosto, a Laureana Cilento, Ulisse Mentitore: gli apologhi di Alcinoo, di e con Enzo Marangelo, e la partecipazione dell’astrofisica Claudia Mignone e del filologo classico Angelo Meriani; sempre a Valle/Sessa Cilento, il 12 agosto, Aspettando Medea con la regia di Nadia Baldi e l’interpretazione di Franca Abategiovanni e Antonella Ippolito;

il 14 agosto “Io ho paura”, con Andrea Renzi.

L’ingresso agli spettacoli è gratuito così come i percorsi naturalistici che accompagneranno il Festival durante tutto l’arco della sua realizzazione.

Tra i vari percorsi e passeggiate guidate nella natura si segnalano: Le piante Spontanee nell’arte erboristica Mediterranea, a cura di Dionisia De Santis.

Tantissime le iniziative collaterali che arricchiscono questa meravigliosa kermesse estiva, come le Degustazioni cilentane al Dopofestival, una chiusa gastronomica per ogni evento con la degustazione di prodotti locali a chilometro zero; il laboratorio musicale a cura di Ivo Parlati; la mostra d’arte Salernitani con la valigia a cura di Antonio Corbisiero.

Per ulteriori informazioni: www.festivalsegretidautore.it

Lascia un commento