CHEF GIUSEPPE DI IORIO | LA CUCINA VISTA COLOSSEO

CHEF GIUSEPPE DI IORIO

CHEF GIUSEPPE IORIO

In cucina funziona come nelle più belle opere d’arte: non si sa niente di un piatto fintanto che si ignora l’intenzione che l’ha fatto nascere

scriveva Daniel Pennac


Le emozioni e l’amore che traspare dietro ogni miracolosa creazione di un’opera coinvolgono e affascinano Giuseppe Di Iorio, Stella Michelin del Ristorante Aroma all’ultimo piano di Palazzo Manfredi nella Città Eterna.

RISTORANTE AROMA

Mi sto preparando per un evento all’Argentario in cui presenterò il risotto di rapa rossa.

Ieri mi sono arrivate le rape ed erano spettacolari.

L’obiettivo sarà di lasciare intatto quel colore rosso intenso, brillante, che per me è come vedere un arcobaleno dopo una tempesta.

Talentuoso e appassionato, lo Chef Di Iorio ha raggiunto le vette più alte del panorama culinario italiano.Il rispetto per la materia prima e una profonda conoscenza del prodotto sono gli ingredienti dei suoi piatti in cui c’è un equilibrio perfetto tra tutti i sapori che raccontano un territorio interessante come l’Italia.

CHEF GIUSEPPE DI IORIO

Dobbiamo avere rispetto per quello che ci offre la nostra terra.

Senza la conoscenza della materia prima il mio lavoro sarebbe limitato.

CHEF GIUSEPPE DI IORIO

Giuseppe non dimentica le sue origini, l’odore della pasta fresca che preparava con sua madre, le giornate passate a lavorare i pomodori e a sporcarsi con la farina per poi assaporare il risultato del lavoro a tavola con tutta la famiglia.

Sapori e saperi che hanno plasmato lo chef che oggi dirige la cucina di uno dei migliori ristoranti di Italia.

Il suo lungo cammino è stato impreziosito da due traguardi monumentali: una Stella Michelin nel 2006 con lo Chef Giuseppe Sestito e una seconda nel 2014.

Ha cucinato per personalità come George W. Bush e la Regina Elisabetta.

Anche se per noi la Stella Michelin corrisponde a vincere il campionato del mondo, raddoppiando le responsabilità, aver cucinato in stanze dove solo i componenti della famiglia reale erano ammessi, mi ha insegnato a gestire qualsiasi forma di pressione.

CHEF GIUSEPPE DI IORIO

Lo stesso Aroma, fonte di immensa gioia e soddisfazioni, ricorda ogni giorno a Giuseppe le sue responsabilità.

Dall’Hotel Inghilterra, al Ristorante Mirabelle, ogni esperienza è diventata per lui un momento di studio e di approfondimento culminato con l’arrivo ad Aroma, dove con i suoi piatti serviti vista Colosseo, ha raggiunto la massima espressione per raffinatezza ed eccellenza nell’arte culinaria.

Nell’era dei social lo chef è cosciente di essere un punto di riferimento per i giovani che si approcciano a questo lavoro.

Essere presente sui social fa parte del gioco.

È bello vedere tanti ragazzi incuriositi avvicinarsi a questo mondo e poter essere un punto di riferimento per loro.

Il lavoro che c’è dietro è spesso sottovalutato.

CHEF GIUSEPPE DI IORIO

Oggi, si scopre la passione per la cucina attraverso i social e i programmi televisivi prima ancora di entrare in una vera cucina come invece ha fatto lo Chef Di Iorio al fianco del suo mentore, recentemente scomparso, Giuseppe Sestito, chef con il quale Di Iorio condivideva le origini calabresi oltre che una Stella Michelin.

Devo a Giuseppe Sestito l’amore e la dedizione per questo lavoro, devo a lui i risultati di oggi.

A lui ho sempre chiesto se per diventare dei bravi chef fosse necessario essere dei buongustai, mi ha sempre risposto che il segreto è imparare ad apprezzare i sapori unici e primordiali che ci accompagnano da bambini, dei quali conservi il ricordo per tutta la vita.

CHEF GIUSEPPE DI IORIO
Il cibo è un deposito di tradizioni, di linguaggi, mediatore tra culture diverse. Sviluppare un senso del gusto è fondamentale per spaziare dalle nuove tendenze gourmet alle ricette tipiche della tradizione.

Per Giuseppe l’ingrediente perfetto è il ritorno alla semplicità attraverso la riscoperta di antichi sapori.

L’unico modo per combattere l’omologazione in cucina.

#STORYTELLER: DAVIDE MILONE | #3DPEPEROSSO

SCOPRI LO SPECIALE #ETICO DI #3D MAGAZINE

ORDINA LA TUA COPIA OMAGGIO