Apre in Germania il museo più instagrammabile del pianeta

Si chiama CALI DREAMS, il nuovo museo dove “fotografare” non sarà vietato anzi sarà proprio il “selfie” il prodotto artistico di questo nuovo spazio museale inaugurato lo scorso 25 ottobre a Dussendolf, in Germania.

Il concetto è semplice e molto smart: non vengono mostrate opere d’arte, ma ogni visitatore diventa un’opera d’arte mettendosi in posa davanti a uno dei 25 sfondi pensati per un selfie a prova di cuoricini.

Artisti provenienti da ogni parte del mondo hanno creato le singole sale che compongono quest’area gigantesca di oltre 1.500 metri.

Unicorni, Cadilacc e pareti rosa shocking, questo museo “made for Instagram” è stato creato con molta immaginazione, attenzione ai dettagli e un’enorme quantità di colori sgargianti.

CALI sta per California perché è a San Francisco, qui gli scenari dove poter scattare i selfie più folli di sempre.

Un museo con dentro mille foto ricordo e milioni di like sui social!

Giovanni Salzano

 

Lascia un commento