ALLA SCOPERTA DEL MONDO ARABO

IL MONDO ARABO

IL MONDO ARABO

Una delle emozioni più belle di ogni viaggio è il contatto con culture diverse dalla nostra, il mondo è affascinante proprio per la moltitudine di usi e costumi che compongono la storia e la tradizione di ogni Paese.

Il viaggiatore è sempre in cerca di esperienze da poter raccontare al suo ritorno a casa, è assetato di conoscenza e solo chi viaggia può capire quanto è inestimabile il valore della “diversità” culturale.

Negli ultimi anni sono stato stimolato a viaggiare tantissimo nel mondo arabo, molti dei miei viaggi sono stati incentrati alla scoperta ed all’approfondimento di questa lontanissima cultura, che trova radici molto antiche e la sua nascita nel Medio Oriente.

Il mondo arabo possiamo dire che ha ispirato migliaia di pellicole cinematografiche, serie tv e tantissimi libri, spesso si è fatta confusione sulla sua vera essenza ed è stato vittima di paure e pregiudizi. 

Viaggiare alla scoperta dei Paesi arabi è un modo per abbattere la barriera del pregiudizio:

entrando in contatto con la cultura araba potrete riscoprire degli aspetti che vi catapulteranno emotivamente in un mondo a voi sconosciuto e che saprà rapirvi il cuore e la mente.

IL MONDO ARABO

Nella mia vita sono stato diverse volte nei Paesi arabi, soprattutto nel Medio Oriente, culla di questa affascinante cultura.

La mia passione verso il mondo islamico è cominciata proprio osservando l’ambiente che mi circondava, dall’architettura, alla gente con i loro usi e costumi.

Viaggiare in Medio Oriente vuol dire adattarsi alle loro usanze, rispettare il loro credo e sopratutto vivere la loro storia, in particolar modo nelle aree rurali, dove la cultura occidentale non è ancora penetrata.

Molte volte vi capiterà infatti di confrontare realtà totalmente opposte a pochi chilometri di distanza, vedasi il caso di Gerusalemme e di Tel Aviv, una legata alle radici storiche ed antiche tradizioni, mentre l’altra presenta un volto totalmente opposto ergendosi all’appellativo di “New York” del Medio Oriente.

Alcuni Paesi come Israele ad esempio incarnano la contraddizione del passato che si mescola al moderno, conservando i tratti culturali di un tempo “rivisitati” con l’evoluzione tecnologica.

Uno degli aspetti che mi ha particolarmente colpito dei Paesi arabi è la loro architettura: case basse ammassate di color sabbia, viuzze, sterrate e sporche, sempre affollate, dei veri e propri mercati all’aperto. In me sono ancora impressi gli odori del cibo e dell’aria, i rumori dei motorini che sfrecciano e degli animali che circolano in libertà.

Se pensate di dormire nei pressi delle moschee sarete risvegliati dal muezzin, il momento più solenne del giorno nel mondo arabo, il richiamo alla preghiera.

IL MONDO ARABO

L’atmosfera che vivrete in questi contesti è ciò che caratterizza un viaggio nei Paesi arabi, vi emozionerà ad ogni angolo: il contesto naturalistico in alcuni di questi posti è davvero incredibile.

Visitare realtà come Israele, la Giordania, l’Iran, l’Oman, o spostarsi nelle zone del Maghreb in Stati come la Libia, la Tunisia, l’Algeria, il Marocco e la Mauritania, non solo vi porterà nel cuore dell’Islam e del mondo arabo, ma vi farà riscoprire luoghi incantevoli ricchi di fascino e storia.

Il contatto con la natura è un elemento fondamentale nei miei viaggi, nei Paesi arabi uno degli scenari principali e più affascinanti è il deserto.

Nelle aree del Wadi Rum, del Sahara o del Sinai, sono numerose le etnie che vivono da secoli nei deserti, vivere l’esperienza autentica con questi nuclei familiari in un contesto paesaggistico del genere, è una delle cose che porterete nel cuore.

Il mondo arabo è caratterizzato soprattutto dalla sua gente, l’ospitalità da queste parti è sacra, non perdetevi l’occasione di vivere l’ora del tè con le famiglie locali.

Spesso mi è capitato di essere ospitato da famiglie autoctone sopratutto nelle aree rurali.

È sempre consigliato farsi accompagnare da una guida che conosce bene il posto per evitare spiacevoli inconvenienti. 

Scoprire come vive la gente, parlarci ed entrare in stretto contatto con i loro usi e costumi è la vera scoperta di ogni viaggio, sarà quel tocco in più che renderà indimenticabile la vostra esperienza.

Spesso ho alloggiato in abitazioni tipiche, mangiato e dormito con i residenti locali.

Ho soggiornato anche se di passaggio, nelle tende berbere, pranzato con i beduini e chiacchierato con loro, lo scambio culturale e di idee è l’essenza preziosa che anima ogni viaggiatore. 

#STORYTELLER: LUCA NAPOLEONE

LEGGI ANCHE ### VACANZE 2020 A KM 0

Lascia un commento