AL BANO AL FESTIVAL: “Canto l’amore e qui provo sempre la stessa emozione”. Falso allarme bomba. Sgomberata Casa Sanremo.

“Sono solo un cantante con la voglia di cantare e sono qui al Festival per presentare un brano in stretto connubio con il sentimento più importante, il più grande: l’amore”. Queste le prime parole di Al Bano, pronunciate dall’interprete salentino appena giunto sul red carpet dell’Ariston per
 prendere parte al suo ennesimo Festival di Sanremo. Ne è passato di tempo da quando, mano nella mano, cantava “Felicità” con la sua bella Romina. Carrisi, però, resta ancora oggi una delle voci più popolari e seguite, dal tono profondo e dagli acuti inconfondibili, del panorama canoro e musicale del Belpaese. Attorniato da decine e decine di fans, strattonato da fotografi e cronisti che cercano di rubargli uno scatto o una battuta, si concede senza sosta e col solito sorriso caldo e mediterraneo ai suoi ammiratori: un pubblico che, ormai, attraversa ben tre generazioni, raccogliendo in un unico applauso mamme e figlie, nonne e nipoti. E si diverte ancora Al Bano, che dice di provare “la stessa emozione della prima”. “Non ci si abitua mai a questo palcoscenico, che è sempre più fervido e che ti dà una scarica di adrenalina che non riesci a controllare. Non vedo l’ora di far ascoltare a tutti le vibrazioni della mia nuova canzone, io le ho già sentite”.
Intanto, però, gli appassionati della canzone italiana e gli ospiti della città dei fiori oggi pomeriggio hanno provato vibrazioni ed adrenalina di ben altro genere, quando verso ora di pranzo, mentre era in corso una degustazione, Casa Sanremo è stata sgomberata in fretta e furia dagli artificieri delle forze dell’ordine per un presunto allarme bomba, rivelatosi poi del tutto infondato, fortunatamente. Tra struscio mattutino, movida notturna, prove dei cantanti in gara e allerta terrorismo, dunque, non c’è un attimo per annoiarsi per i tanti visitatori che affollano in questi giorni l’estremo lembo occidentale della riviera ligure. Aspettando la prima serata della kermesse in programma domani sera sulle frequenze di Rai 1 e Radio 2.
Fabio Falabella

Lascia un commento