AFTERSAT CON “INTOSOLE” IL NUOVO EP

AFTERSAT | INTOSOLE
AFTERSAT | INTOSOLE

Aftersat, cinque ragazzi della provincia di Napoli si incontrano per caso nel 2017 e scoprono di avere un denominatore comune: la passione per il grunge, il rock e la musica elettronica. 

Così Salvatore Pone (chitarra acustica, voce), Alessia Torinelli (ukulele, chitarra acustica, voce), Giuseppe Passeri (basso), Mirko Di Bello (batteria) e Davide Correra(chitarra elettrica), mettono in piedi una band e un progetto musicale, AFTERSAT, con un repertorio di cover e brani inediti rigorosamente in inglese che li portano in giro per i locali, per strada e nelle piazze italiane. 
AFTERSAT Copertina INTOSOLE
AFTERSAT Copertina INTOSOLE

Ma la lingua madre brucia sottopelle e fuoriesce come lava dal vulcano. Così vengono traghettati dall’english al napoletano da Daniele Grasso, musicista e produttore catanese, attraverso DcaveRecords.

Nasce prima Sient’ Ancora, brano d’esordio, e poi gli altri due pezzi, Solfatara e Luntano ‘a Te che insieme compongono l’EP Intosole. 

I brani sono la fotografia di un rapporto d’amore e resistenza al contempo con la terra d’origine, i Campi Flegrei, tra ironia e similitudine con gli elementi del territorio, soprattutto il mare, che sembrano prendere voce, attraverso gli arrangiamenti ritmico-armonici dei musicisti. 

AFTERSAT INTOSOLE
AFTERSAT | INTOSOLE

Il gruppo è in gara, con il brano Sanpapié che tratta il delicato tema dell’immigrazione, nelle semifinali del “Premio Amnesty International Italia Sezione Emergenti” che si terrà a Rosolina Mare (RO) dal 23 al 25 Luglio 2021.

Il videoclip di Sient’ Ancora
#STORYTELLER: FRANCESCA PANICO

CLICCA QUI PER SFOGLIARE LA VERSIONE DIGITALE #SPECIALE #ETICO

SCOPRI IL NUOVO SPECIALE #ILLUMINATO DI #3D MAGAZINE

ORDINA LA TUA COPIA

#ISSUE22 #SPECIALE #ILLUMINATO

Lascia un commento