Vico Equense: Quinto giorno di appuntamenti e buon cinema al Social World Film Festival

A Vico Equense, è il quinto giorno del Social World Film Festival, la città sembra aver pienamente assorbito l’anima della manifestazione, e viceversa.

In ogni angolo, in ogni strada, dall’intitolazione provvisoria di una via, al materiale illustrativo presente praticamente ovunque, si respira aria di cinema. Sperimentale, impegnato, d’amore o di semplice intrattenimento, poco importa, è il valore espressivo, il mezzo di comunicazione, il percorso artistico a stabilire criteri ed organizzare il tutto.

Dal primo pomeriggio subito attiva l’area definita “Mercato”, presso il Complesso S.S. Trinità e Paradiso, con i suoi stand espositivi, gli incontri, le conferenze stampa e le immancabili proiezioni, pane quotidiano di queste intense giornate.

Sempre e ancora proiezioni, alla Sala Rosi, al Museo del Cinema per La notte del cinema, con la presentazione dei film in selezione. Caretas di Kevin Alberto Avellaneda Carbonell, Fiammifero di Lorenzo Ambrosino, Il potere della paura di Santos Martini, Aeffetto Domino di Fabio Massa, Non cercare la logica dove non l’hai messa tu, di Ferdinando Maddaloni e Bandidos e Balentes, il codice non scritto, di Fabio Manuel Mulas.

Immancabile, inoltre, l’appuntamento in Piazza Mercato, con la proiezione del film Io prima di te di Thea Sharrock. Finale di serata all’insegna della musica, in Piazza Umberto, con l’esibizione musicale “Lounge Groove Two”.

Altra giornata di cinema insomma, altra giornata sospesa tra realtà e magia, per una manifestazione che si avvia verso gli ultimi, intensi, appassionanti momenti.

 

Paolo Marsico

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *