Un valzer per un Harlequin al Teatro San Carlo di Napoli

Eleganza, musica e danze per la soirée “Gran Ballo di Cenerentola”, che si è svolta venerdì 22 settembre nel Real Teatro di San Carlo di Napoli. La serata, con dress code cravatta nera, è stata organizzata per raccogliere fondi necessari all’acquisto di un Harlequin, un tappeto per la danza destinato proprio al Lirico di Napoli. Il progetto è stato sostenuto con l’incasso della serata e con il contributo di diversi imprenditori del territorio.
A fare gli onori di casa non potevano mancare Rosanna Purchia, sovrintendente del Teatro di San Caro, ed Emmanuela Spedaliere, direttrice Affari Istituzionali e Marketing del Teatro di San Carlo. Proprio la sovrintendente ha aperto le danze con un valzer ballato con Giuseppe Picone, étoile e direttore del Corpo di Ballo del Teatro di San Carlo.
Tra gli ospiti, intrattenuti della Raoul Swing Orchestra, Carla Travierso e Francesca Frendo (curatrici del progetto), Michele Lignola e Mariano Bruno (consiglieri del Cdi del San Carlo), Sylvain Bellenger, e i main sponsor del progetto: Paolo Scudieri (Eccellenze Campane), Mark Fedele (Anglo Italian School), Giovanni Lombardi (Tecno srl), Massimo Riccio (Acrotexture).
Nel corso della soirée, a cui ha partecipato Veronica Maya, sono stati sorteggiati alcuni cadeauxmessi a disposizione da Arvedo Arvedi, Capri Watch, Grimaldi Lines, Ileana Della Corte, Alessandra Libonati, M. Cilento & F.llo, Nada for Nada, Paolo Bowinkel, Pensiero Verde, Riccio Caprese, Roberta Bacarelli, Silk & Beyond, Tramontano, partner dell’iniziativa assieme agli sponsor tecnici Casata Mergè, Scaturchio e Tenuta Fontana.
Tra gli ospiti della serata, accolti dagli studenti dell’IISS Serra di Napoli, erano presenti Achille, Luca e Milena Scudieri, Antonio Prisco e signora, Giovanni Mainolfi e signora, Loredana Di Persia, Donatella Cagnazzo, Gabriella De Bellis, Gabriella Amodio, Riccardo Monti, Sergio Cappelli, Maria Di Pace, Luigi Scaramella, Graziella Arlomede, Donato Rosa e signora, Gianluca Marino, Gabriel Zuchtriegel, Gabor Szaniszlo, Paolo Bowinkel, Giovanni Docimo, Eugenio Caputo.

Gabriella Galbiati

Guarda la Gallery

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *