Tricopigmentazione – La novità contro la caduta dei capelli

Tra Los Angeles, Roma, Milano e Londra, Elisabetta Belfiore, massimo esperto in tema, ha sviluppato una tecnica d’eccellenza, divenuta materia di Università.

Trapianti, lozioni con grandi promesse, integratori per salvare i capelli da un destino ormai segnato, spesso non soddisfano a dovere e obbligano a noiose e costose operazioni di manutenzione.

La tricopigmentazione è una tecnica innovativa e non invasiva, efficace nel creare un effetto di infoltimento dei capelli, specificamente nelle zone in cui si rende necessario, attraverso la micropigmentazione con pigmenti naturali, atossici, anallergici e riassorbibili.

La tecnica della professoressa Belfiore consente di ricostruire completamente l’effetto rasato, ricreare un effetto densità in caso di diradamento, rendere meno evidenti le cicatrici post trapianto FUE.

L’effetto é naturale, visibile fin dal primo giorno, e si adatta ai colori naturali delle singole persone.

 

Per info: www.tricopigmentazioneitalia.it

Nicola Santini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *