Tour dell’Irlanda sulle orme dei grandi scrittori irlandesi

Se siete amanti della letteratura e dell’arte e siete ancora indecisi sulle vacanze estive, l’Irlanda può essere un’ottima occasione di viaggio attraverso l’organizzazione di un tour sulle orme dei grandi scrittori e letterati.
L’Irlanda, infatti, vanta uno dei più grandi patrimoni letterari del mondo, con quattro premi Nobel (Shaw, Yeats, Beckett e Heaney) e molti altri protagonisti leggendari, come Joyce, Wilde, Swift, Kavanagh, O’Casey, Enright, O’Brien e O’Connor.
In tutta l’isola il loro retaggio è presente e vivo, non solo nelle librerie e nella grandi biblioteche, ma anche in una grande quantità di Festival, musei, teatri, arti visive e persino serate a tema nei pub.
Potete iniziare il vostro tour da Dublino, dichiarata dall’UNESCO World City of Literature. La città offre una vivace scena culturale e dozzine di festival a tema letterario ogni anno.
Nel corso di una passeggiata per le vie cittadine, potrete incontrare le statue di Oscar Wilde, Brendan Behan, Patrick Kavanagh, George Bernard Shaw e James Joyce.

Il Dublin Writers Museum offre l’opportunità di approfondire la conoscenza delle loro vite e del loro genio attraverso l’esposizione dei loro libri, lettere, ritratti, oggetti personali, oltre a spettacoli teatrali e letture a ora di pranzo.

Gli ammiratori di Joyce potranno visitare il James Joyce Cultural Centre e segnarsi la data del 16 giugno sul calendario, quando il Bloomsday pervade la città in una celebrazione della vita e dell’opera del romanziere.
Per un’esperienza letteraria insolita e divertente, partecipate a uno dei famosi “pub crawl” dublinesi, con due attori che recitano scene tratte dalle opere teatrali dei più celebri commediografi irlandesi, spostandosi da un pub all’altro.
Assolutamente da non perdere la Chester Beatty Library, descritta come «la più bella collezione di manoscritti e libri raccolta da un privato nel ventesimo secolo».
Ma non solo Dublino è ricca di arte e letteratura. Anche molti altri luoghi dell’isola celebrano i loro eroi letterari.

L’Irlanda del Nord, ad esempio, onora uno dei più grandi poeti del mondo, il premio Nobel Seamus Heaney, nel Heaney HomePlace a Bellaghy, County Londonderry, recentemente inaugurato. The HomePlace conduce il visitatore in un viaggio alla scoperta della vita del poeta, delle sue esperienze e

delle persone che hanno ispirato la sua opera, anche attraverso registrazioni audio in cui Heaney stesso recita le sue poesie.
Non dimenticate, inoltre, che County Sligo è la terra di Yeats. Qui l’acclamato poeta trascorse gran parte dell’infanzia ed è sepolto, come lasciò scritto, “Under Bare Ben Bulben’s head” nel cimitero di Drumcliff.
Oltre a rendere omaggio alla tomba e visitare i molti luoghi che lo ispirarono, gli ammiratori di Yeats possono partecipare ogni agosto alla Yeats International Summer School.

Anna Pernice
www.travelfashiontips.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *