Taglio del nastro per la tre giorni di Napoli Motorshow

Taglio del nastro per il Sindaco De Magistris e altre autorità, con tanto di alzabandiera e inno nazionale ad opera della Fanfara dell’8° Reggimento Bersaglieri di Caserta. Si apre così la prima edizione del Napoli Motorshow, il salone delle auto e moto in esposizione dal 19 al 21 maggio alla Mostra D’Oltremare. «Un evento che a Napoli mancava e che siamo orgogliosi di ospitare, con l’augurio che sia solo la prima di tante edizioni», commenta con entusiasmo il primo cittadino, «abbiamo certamente tutte le potenzialità e soprattutto la volontà per far sì che Napoli Motorshow diventi il punto di riferimento dei motori per il centro sud».

Ed è così che la bella città partenopea si prepara ad ospitare la sua kermesse dedicata al mondo dei motori, con un calore che forse solo i suoi abitanti sono in grado di regalare. Dello stesso parere il Testimonial dell’evento, il pilota Ferrari Giancarlo Fisichella, che afferma: «ho ritrovato una città fantastica dal clima e dall’accoglienza ineguagliabile e sono davvero orgoglioso di essere qui».

Una organizzazione esperta e capace, la MGF Events Management, che ha dato vita, scegliendo Napoli, ad un evento unico nel genere per gli amanti dei motori a 360°, ma anche rivolto a chi ama lo spettacolo che non mancherà di certo.

Le attrazioni saranno innumerevoli: dalle affascinanti “regine”, ovvero le auto dei sogni, quelle con tanti cavalli che tante emozioni sono in grado di trasmettere, ai migliori SUV e fuoristrada 4×4 MGF. Non mancherà neppure un’ampia area dedicata all’Ecotech, che metterà in risalto le sempre più apprezzate ibride ed elettriche. Non sarà da meno lo spazio dedicato agli amanti delle moto, con importanti presenze in rappresentanza delle migliori case, ma anche tutto ciò che riguarda il custom e i Moto Club.

 

Valeria Aiello

 

Guarda la Gallery

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *