Si conclude con successo la seconda edizione di Inbound Strategies

Parola d’ordine concretezza! Promessa senza dubbio mantenuta dagli organizzatori della seconda edizione di Inbound Strategies, l’evento sull’inbound marketing e le tecniche SEO che si è svolto il 9 e 10 marzo al Grand Hotel Barone Sassj, in provincia di Milano.

Una maratona senza sosta guidata da Paolo Zanzottera, moderatore della sessione plenaria dell’evento, che ha presentato al pubblico i 16 relatori protagonisti della due giorni dedicata all’universo digitale: Jacopo Matteuzzi, Valentina Vellucci, Iris Devigli, Giannicola Montesano, Maura Cannaviello, Alessandro Frangioni, Daniele Vietri, Carlotta Silvestrini, Gianluca Fiorelli, Ivano di Biasi, Ivan Cutolo, Massimo Chieruzzi, Riccardo Rodella, Francesco de Nobili, Emanuele Chiericato e Antonio Meraglia.

L’appuntamento annuale con la formazione e l’aggiornamento professionale ha dato vita ad un confronto interattivo e stimolante attraverso l’analisi di case history pratici, lasciando poco spazio ai dubbi:
Dovete imparare le regole del gioco e poi giocare meglio di chiunque altro” (A. Einstein), mai citazione fu più vera. L’inbound marketing ha delle regole precise che occorre ben conoscere se si vuole portare a casa un risultato con successo, questo il consiglio degli esperti.
Local SEO e SEO internazionale, Content Marketing, Affiliate Marketing, Lead Generation, posizionamento strategico di marca, personal branding sono solo alcuni dei temi affrontati durante gli speech.
Ad interagire con gli ospiti e gli esperti da Milano, anche gli utenti del web: l’hashtag ufficiale dell’evento #Inbound18 è stato trend topic su Twitter, occupando le prime posizioni in entrambi i giorni.

Non sono mancati momenti meno “istituzionali” altrettanto costruttivi, perché chi questo lavoro lo svolge sa quanto sia importante creare relazioni anche “offline”. E così, coffe break, pause pranzo e aperitivi si sono trasformati in occasioni importanti per fare rete e approfittare di alcune consulenze gratuite da parte degli esperti.

Stefania Sansò
Ph. Davide Esposito

 

Lascia un commento