STRESS OSSIDATIVO E RADICALI LIBERI

A CURA DELLA DOTT.SSA MARIA GIOVANNA TAMMARO

In tutti gli organismi viventi e, in particolare, nell’Uomo, esiste un delicato equilibrio fra la produzione e l’eliminazione, ad opera dei sistemi di difesa antiossidanti, dei cosiddetti radicali liberi.

In condizioni fisiologiche i sistemi viventi possiedono sistemi di difesa endogeni che proteggono le biomolecole strutturali e funzionali dall’attacco dei radicali liberi.

Tali sistemi di difesa reagiscono con le specie radicali che prima che queste possano attaccare le strutture biologiche, smorzandone il potenziale dannoso.

In assenza di questa “barriera antiossidante”, i radicali liberi reagiscono rapidamente con le biomolecole fondamentali per la vita, quali DNA, lipidi e proteine, causando danni cellulari di grave entità e perfino la morte delle cellule stesse.

La rottura di questo equilibrio, indicata come stress ossidativo, provoca l’insorgenza di lesioni cellulari che, se gravi e protratte nel tempo, conducono ad un’ accelerazione del processo dell’invecchiamento e all’insorgenza di numerosissime malattie.

Come combatterli?

Gli antiossidanti sono sostanze in grado di neutralizzare i radicali liberi e proteggere l’organismo. Le proprietà benefiche di molti alimenti sono legate proprio al loro prezioso contenuto in antiossidanti. Il nostro organismo riesce a tenere sotto controllo l’attività dei radicali liberi attraverso speciali sostanze antiossidanti endogene (sintetizzate autonomamente) ed esogene (presenti negli alimenti).

Esistono tantissime sostanze in natura con proprietà antiossidanti tra le quali ricordiamo la Vitamina E, la Vitamina C, i carotenoidi, i polifenoli e le antocianine. Se da un lato molti alimenti esercitano un’azione protettiva nei confronti dei radicali liberi, dall’altro abitudini alimentari scorrette possono aumentarne l’attività.

Nonostante una dieta equilibrata, ricca di frutta e verdura, sia sicuramente alla base di una buona protezione antiossidante, i diversi tipi di stress radicalico a cui normalmente siamo sottoposti (fumo, smog, radiazioni UVA UVB, stress…) possono rendere utile l’assunzione di integratori naturali, al fine di proteggere l’organismo dall’attacco dei radicali liberi.

Lascia un commento