Operazione Levante – Thriller ambientato negli Stati Uniti che prende spunto dall’attualità

Giovedì 15 giugno alle ore 18 alla Feltrinelli (piazza dei Martiri – Napoli) verrà presentato ufficialmente Operazione Levante, il nuovo libro di Angelo Petrella, edito da Baldini & Castoldi. L’autore, oltre a dedicarsi alla prosa, lavora come sceneggiatore per il cinema e per la televisione ed il suo esordio narrativo è diventato subito un caso letterario grazie alla sua potenza espressiva. Stavolta Petrella si confronta con un genere letterario molto particolare, lo spystory usando come sfondo la politica internazionale e ispirandosi allo stile di John Le Carrè e Ken Follett. L’intento è, come spiega lo stesso autore, di dar vita a: «Un romanzo in cui gli intrighi mozzafiato si mescolassero alle passioni vive degli uomini: quelle che li tengono ancora in piedi, nonostante la guerra».

Trama: Stanley Kavanagh, ex militare alcolizzato ed esperto di informatica, è in cerca di vendetta dopo aver perso moglie e figlia nell’attentato al Bataclan.
Robert O’Malley è il vicedirettore della CIA. Teme un nuovo attacco negli Stati Uniti e ha bisogno di Kavanagh per scandagliare il deep web in cerca di ulteriori prove.
Dick Meyer scrive i discorsi del presidente Obama: ed è solo quando il suo mandato sta per scadere che
Nadwa Musamih, bella giornalista piena di inquietanti segreti, preme per incontrarlo. E quando Miša Bogdanov, ex agente russo finito a contrabbandare armi e petrolio in Siria, viene rapito dai jihadisti dell’ISIS, iniziano a delinearsi i contorni del più grande attentato mai compiuto sul suolo americano… Ma una task force si muove nell’ombra per prevenirlo. Nome in codice: Operazione Levante.

Tra agenti doppiogiochisti e interessi contrapposti, messaggi in codice nascosti in videogame e rapporti d’intelligence, questo thriller ci porta dentro le operazioni occulte che giorno per giorno salvaguardano il nostro mondo da chi vorrebbe portare l’inferno sulla terra.
Alla presentazione interverranno, oltre all’autore, Antonio Menna, Pierluigi Razzano e Rosalba Di Girolamo alla lettura.

 

Gabriella Galbiati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *