Natale: pronti a decorarvi come un abete?

Di Carla Salzano Marjgò

In principio fu Bridget Jones e il suo primo incontro con  Mark Darcy a rendere stiloso lo Xmas Sweater , letteralmente il “Maglione di Natale”.

Chi non ricorda il primo corteggiatore della single più goffa del mondo e soprattutto a chi non ha fatto simpatia il suo maglione verde con renna natalizia?

La moda del maglione natalizio scoppia negli anni ‘80 fino a diventare un capo cult, specialmente in America, per le abbufate di Natale.

Una vera e propria ossessione che aumenta i fatturati di Amazon e i vari colossi del commercio elettronico che aggiungono ai soliti gadget natalizi pigiami, calzini e abiti per la casa rigorosamente in stile “Santa Claus is coming”.

Dopo il primo “Il diario di Bridget Jones” nel 2001 la moda scoppia anche in Europa e le cose si stanno evolvendo in maniera veloce verso outfit sempre più “albero di natale”.

Non solo gadget ma veri e propri abiti o accessori pensati  per accogliere i  parenti il giorno di Natale o per presenziare a bruch o party tra amic

Le proposte spaziano dai classici Xmas Sweater di Vero Moda e via ai maglioni oversize proposti da Tween Set passando per il simpatico orsetto stampato di Ralph Lauren.

Via libera, quindi, a orecchini “addobbo”: Radà propone stelle in strass, Ultima Edizione preziosi fiori di ghiaccio e Oscar Del la Renta le più classiche delle palline,  golden.

Il tartan rigorosamente rosso è il must have degli outifit natalizi: dalle scarpe  Burberry al mini abito Lui Jo con inserti in pizzo nero, fino ai bermuda rossi di Zara o alla Yasmine di Vivien Westwood.

Allora è quasi natale e voi oltre a decorare la casa siete pronti ad “addobbarvi” come un vero e proprio abete?

Lascia un commento