Napoli Motorexperience 2018, seconda edizione della kermesse dei motori partenopea

Termina con successo la seconda edizione del “Napoli Motorexperience”, salone dedicato ad auto e moto, in scena, si fa per dire, ancora una volta alla Mostra d’Oltremare, polo espositivo della città partenopea. Fiumi di visitatori, accorrono ai cancelli già molto prima dell’apertura, alla ricerca di quel brivido che solo i motori possono offrire, o anche solo di un’emozione, per la vista del “bolide” preferito.

Giovani e meno giovani, padri e figli, famiglie al completo, alla ricerca dello giusto spunto a due o quattro ruote, per rendere memorabile una calda domenica di maggio, preludio, si spera, di una piacevolissima estate.
Auto d’epoca, irresistibili vetture che rimandano a vecchi film, e poi le supercar, le moto, italiane o straniere, tutte al centro delle attenzioni dei visitatori, tra scatti rubati e messe in posa da incorniciare.
Le forze armate, ognuna con i propri veicoli per tutte le occasioni, i kart e la pista per le prime emozioni su quattro ruote da far vivere ai più piccoli, e poi gli stuntman, e quei spettacoli sospesi, tra meraviglia e brivido.

“Napoli Motorexperience”, raccoglie ogni anno, anche se certo, siamo solo all’inizio, nuovi “seguaci”. E’ visibile, evidente, dalla quantità di persone che si può vedere passeggiare tra i padiglioni, dall’attesa che anche attraverso i media è forte, importante, e dal fatto, probabilmente più importante che questa manifestazione, sia riuscita ad inserirsi ormai, tra gli appuntamenti immancabili, che la città, e certo il gran lavoro degli organizzatori, sono in grado, con nostro immenso piacere, di offrire.

Vai alle video interviste:

 

Paolo Marsico

Lascia un commento