Esordio nella categoria F2 per il pilota di moto d’acqua Richard Ingarra

A metà giugno disputerà a Catanzaro la prossima gara

Il nostro Richard Ingarra ha corso con una moto nuova Sea Doo rxpx 300 (preparata dal Team Marina 4 di Caorle), con pochissimi allenamenti fatti è riuscito a conquistare solo il decimo posto nella classifica di giornata, riscontrando delle difficoltà tecniche nella prima manche e arrivando sesto nella seconda manche, dandogli quindi il risultato finale al decimo posto. Ma alla prossima gara che si terrà a Catanzaro a metà giugno Richard riparte carico di energia ed adrenalina per cercare di conquistare il podio.

Richard ci ricorda che per questo sport c’è bisogno sempre di un’indiscussa preparazione atletica e tecnica del pilota. Per avere risultati e successo in questa disciplina sportiva, considerata una delle più attraenti e divertenti attività della motonautica in tutto il mondo, la forza fisica e la grinta del pilota, nel rispetto dello sport, dominano e guidano la moto che sfreccia a velocità elevate in condizioni metereologiche e di mare a volte anche molto difficili. Quest’anno il settore è stato rivoluzionato grazie al lavoro della Federazione Italiana Motonautica e del presidente della commissione piloti moto d’Acqua il romano Giorgio Viscione con tantissimi miglioramenti, tantissimo entusiasmo ed anche tantissima carta stampata e televisioni come Rai, Mediaset e Sky.
Richard ringrazia tutto lo staff che lo supporta, lo aiuta e si sacrifica con lui nella preparazione atletica in palestra, in particolare la sua coach veneta Lorena Cozza, il pilota vicentino suo mentore Mattia Fracasso, il pilota Pierluigi Manente per la collaborazione motoristica, il suo Team Marina 4, il suo team manager Ezio Lucchese e tutti i suoi assistenti in un’unica grande squadra che lavora duro tutto l’anno con il nostro atleta per fargli raggiungere i suoi ottimi risultati.

Un ringraziamento Richard lo rivolge al grande sostegno dell’Istituto Iervolino, suo partner e sponsor, a Raul Gabriele, giovane velista abbruzzese, suo nuovo partner e sponsor, e all’amico Walter Cieri dell’Hotel Milano di San Salvo Marina, che ospita il nostro pilota per i suoi allenamenti.
In uno sport come questo, singolare ed affascinante, Richard ci ricorda sempre che sono importanti e fondamentali tutti coloro che collaborano con il pilota che deve correre, dalla famiglia agli sponsor, dal team agli assistenti e agli li amici d’avventura.
Inoltre Richard ringrazia di cuore la redazione di Marigliano.Net, per l’interessamento a questo sport ed a un suo grande amico concittadino.

La Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *