Depurazione dopo le vacanze estive

Ormai le vacanze estive volgono al termine. Diamo al nostro fisico la possibilità di smaltire le tossine in modo naturale e in poco tempoIniziamo con il bere tanta acqua naturale, almeno un litro e mezzo al giorno accompagnato da tisane drenanti, come quella alla betulla o alla malva, che, bevuta a piccoli sorsi anche durante la giornata, contiene mucillagini che saziano e tamponano i succhi gastrici.

Saltare i pasti è sbagliato, ormai sono numerosi gli studi che hanno dimostrato che alternare il digiuno ad abbuffate fa più male che bene. I rimedi principali devono tendere alla depurazione del fegato, dell’intestino e alla rigenerazione della pelle. A tal proposito bisognerebbe arricchire la propria alimentazione con erbe amare e selvatiche come il tarassaco.Altri alimenti indicati sono carote, sedano, barbabietole e rosmarino. 

Vanno eliminati i grassi saturi e preferiti i cibi dall’azione drenante e stimolantecome insalata, spinaci, sedano, finocchi, insalate amare, cipolle, aglioe arricchire i vostri piatti con semi oleosi e frutta in guscio ricchi di calcio, magnesio, acidi grassi polinsaturi, fibre e proteine vegetali.

Consigliabile il consumo di frutta dalle proprietà disintossicanti come limoni, anguria, fichi, mele, uva ed agrumi.

Infine, un’alimentazione detox favorisce la rigenerazione della pelle. Gli alimenti in grado di stimolare il sistema linfatico e le funzioni intestinali per eliminare le tossine e migliorare di conseguenza l’aspetto della pelle, sono quelli contenenti antiossidanti, provitamina E ed A, vitamina B6, B9 e C e fibre. 

Un esempio dei cibi carotenoidi: carote, spinaci, mango, pesche, cocomero, zucca, cioè tutti quelli dal colore giallo, arancione, rosso e verde scuro. Per quanto riguarda la Vitamina Cla potete assumere attraverso: mirtilli, kiwi, more, arance, peperoni rossi, papaya, melone, broccoli e pomodori.

Pochi giorni di dieta disintossicante vi aiuteranno a far respirare il vostro fisico, ad eliminare una prima parte della zavorra accumulata durante l’estate per ripartire con calma e carichi di nuove energie.

 

Dott.ssa Maria Giovanna Tammaro – Nutrizionista

 

 

Lascia un commento