Carros de foc, il festival più glamour al Nabilah

22 , 25 Aprile e 1° Maggio #3DMagazine media partner

22 , 25 Aprile e 1° Maggio Nabilah e Travelers, in partnership con la guida online della città “Visit Naples”, Media Partner dell’evento #3D Magazine, hanno organizzato una trilogia di eventi mai realizzati a Napoli aventi come protagonista la compagnia internazionale «Carros de Foc», celebre in tutto il mondo per le straordinarie installazioni allestite ogni anno al Burning Man.

Il Burning Man, il festival più folle e glamour al mondo, dove le più importanti compagnie artistiche provenienti da ogni continente mettono in mostra le celebri opere ed istallazioni d’arte contemporanea appositamente realizzate.

ll festival è diventato un appuntamento imperdibile per star internazionali, creativi, amanti dell’arte e della musica.

Dai libero sfogo all’immaginazione! Sarà allestita un’area dove saranno disponibili maschere e servizio boy painting.

1° Capitolo: AIR – 22 Aprile – «Carros de Foc»

Elemento protagonista del primo capitolo della trilogia, che si svolgerà dalle 12:00 all’ 01:00 del giorno successivo, sarà l’aria. La spiaggia del Nabilah si trasformerà nel deserto Black Rock del Nevada: tra animali volanti, performers sospesi in cielo e sound deep spiritual, agli ospiti spetterà il compito di rappresentare la versione più fantasy e trasgressiva del proprio essere.

2° Capitolo: WATER – 25 Aprile – «Carros de Foc»

Il secondo capitolo della trilogia, che si svolgerà sempre dalle 12:00 all’ 01:00 del giorno successivo, sarà animato dall’elemento “acqua”. Sulla riva del litorale flegreo, in occasione della European Whale Day, il mare farà da cornice a musica, performers, spettacoli acquatici e creature marine. Ovviamente gli ospiti avranno un ruolo importante: dovranno vestirsi secondo i dettami della propria anima.

3° Capitolo: FIRE – 1 Maggio – with «Carros de Foc»

Il fuoco sarà l’elemento protagonista del terzo ed ultimo capitolo della trilogia (stessi orari: dalle 12:00 all’ 01:00 del giorno successivo). La cerimonia di chiusura del Festival è il rito ove ogni persona diventa ciò che è, il fuoco come esplorazione e dono di sé. La realtà ed i suoni supereranno la fantasia.

Tre giorni totalmente dedicati al divertimento grazie a una serie di attività collaterali sempre in tema : un’area Side Cars, una zona Yoga in riva al mare (una lezione ogni ora dalle 14,00 alle 20,00), un angolo meditazione (sempre una lezione ogni ora dalle 14,00 alle 20,00), un’area massaggi (dalle 13,00 alle 24,00: un massaggio di 15 minuti ogni 30 minuti), e un’area food animata da chef stellati (special guest del giorno di Pasquetta: Paolo Barrale) e professionisti della gastronomia provenienti da tutta la Campania. Infine, chi vuol coronare il proprio sogno d’amore può farlo in maniera folle attraverso il “Matrimonio illegittimo” che potrà essere officiato dalle 14 in poi.

Lascia un commento