Bruno Caruso Je t’aime all’Hotel Excelsior

Un appuntamento con la moda imperdibile in una delle location più suggestive di Napoli.

Stiamo parlando di Bruno Caruso Je t’aime, la presentazione della nuova collezione dello stilista napoletano che si svolgerà domenica 5 novembre alle ore 20 all’Hotel Excelsior. Una serata all’insegna dell’eleganza a cui parteciperanno tanti ospiti internazionali, provenienti da Parigi, Africa e da varie parti d’Italia.

“Per la serata – spiega Bruno Caruso – ho scelto l’Hotel Excelsior perché ad agosto siamo stati al Plaza Athenee di Parigi, uno dei più importanti alberghi in stile neoclassico. Così ho pensato di restare nello stesso filone e, dopo il cocktail di benvenuto e la sfilata, andremo tutti a festeggiare al ristorante Rosolino”. Un’ambientazione quindi d’eccezione per celebrare la bellezza della nuova collezione nella cornice mozzafiato di via Caracciolo.

Caruso, emozionato e felice delle sue nuove creazioni, ci svela che: “Per la mia nuova collezione uomo – donna, sia per gli abiti eleganti che da sposa, mi sono ispirato agli anni ’50 – ’60 e alle sfilate di Dior e Yves Saint-Laurent”. Un gusto retrò riportato ai tempi di oggi con abiti in tessuti attuali, arricchiti con piume, pizzi e tulle. Anche gli accessori non sono da meno con pochette in metalli e cristalli, spilloni, gemelli. Tutto richiama all’eleganza degli anni ’50 e ’60 e le sorprese non finiscono qui. Caruso ci regala un’altra anticipazione: due abiti dedicati al mondo arabo e non è un caso.

Caruso è uno stilista di fama internazionale, che per lo shooting della sua collezione ha scelto Parigi, a maggio ha partecipato all’Arabia Fashion Week ed ha scelto la Mostra internazionale del Cinema di Venezia per la preview. Per la presentazione ufficiale, però è tornato a casa ed ha scelto due location storiche della sua città.

“Per me – continua Caruso, che si definisce un artigiano – è una delle collezioni più importanti che abbia creato, con cui sono uscito fuori dai canoni del couturier, e amerò tutte le mie future clienti che indosseranno questi abiti”. Un mix delle sue migliori collezioni che per la sfilata di domenica prossima coinvolgerà 40 modelle e 10 modelli provenienti da varie parti del mondo.

Gabriella Galbiati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *