ARCHITECTS PARTY PROGETTO APERITIVO

Architects Party, l’evento itinerante sponsorizzato da Camparisoda, parte da Napoli per far visita agli studi di architettura più importanti d’Italia. Tra spritz, prosecco e taralli napoletani, prende vita un’iniziativa divertente nata per avvicinare i giovani al design e a una nuova architettura.

In un’era intusiasmante fatta di digitalizzazione, Architects Party è un  momento di incontro e di scambio di idee.

Si parte da Gnosis Progetti, i cui protagonisti tra architetti e ingegneri, hanno un’età media di 35 anni.

Francesco Felice Buonfantino, Rossella Traversari, Antonio De Martino, Enrico Lanzillo sono i soci fondatori che hanno aperto le porte a oltre 400 ospiti, tra amici, esperti di settore, giornalisti e curiosi in visita alla splendida cooperativa di via Medina 40. In mostra i bozzetti realizzati a mano, prima di essere riportati, studiati e progettati a computer, delle opere più importanti compiute negli ultimi vent’anni: dal restauro di alcune Domus di Pompei, al restauro di Rione Terra e del Tempio Duomo di Pozzuoli, dal Braccio Nuovo del Mann Museo Archeologico Nazionale di Napoli all’auditorium di Ravello, dal restyling dell’aeroporto di Napoli allo Smart hotel realizzato nel porto di Napoli, fino al recupero e al restauro della Stazione Marittima per le Universiadi a Napoli.

“Grande curiosità ed entusiasmo, dimostrazione che la nostra è una città ricettiva, viva ed assetata di cultura, una conferma dunque della nostra volontà a non allontanarci da lei.” – spiega Rossella Traversari, uno dei soci fondatori, colpita dall’interesse e dalla partecipazione di tanti giovani a questo nuovo concept.

Lascia un commento