Dimmi l’eyeliner che preferisci e ti dirò chi sei!!

DI FRANCESCA BEYOUTY

Passionale, rock o geometrico, tre modi per applicare l’eyeliner e definire il tuo carattere

C’è chi preferisce valorizzare gli occhi con un filo di mascara o un tocco di ombretto e chi invece definisce il proprio sguardo con la matita creando un perfetto eyeliner.

Un segno definito e minuzioso che delinea la rima ciliare superiore e per chi lo desidera anche quella inferiore.

Cleopatra, regina d’Egitto, è stata la prima ad usare questa tecnica di make up. Amava bordare gli occhi con spesse linee nere per ottenere uno sguardo intenso e profondo. Nel tempo sono state diverse le icone che hanno scelto l’eyeliner come dettaglio per definire la propria identità.

Eyeliner vintage

Un tocco vintage, delicato ma al tempo stesso malizioso. Marylin Monroe desiderava attirare l’attenzione regalando ai propri occhi una leggera bordatura nera a forma di “S” rovesciata sulla palpebra superiore con la codina direzionata verso l ‘alto. Ed era subito occhiolino!

Eyeliner rock

Indossate un chiodo borchiato, rossetto dark ed enfatizzate il vostro sguardo con un eyeliner allaAmy Winehouse. Allungate il tratto nero partendo dall’angolo interno dell’occhio e spingetevi verso l’esterno. Il tratto inferiore deve assumere una forma spessa lievemente arrotondata e deve terminare in corrispondenza del sopracciglio. L’effetto rock e assicurato!

Eyeliner grafico

Le ultime fashion week hanno dato davvero sfogo alla fantasia ricercando nuove geometrie. Anche in questo caso, se si parla di eyeliner, i make up artist non hanno creato solo delle linee ma delle vere e proprie forme. Un geometric chic che attira l’attenzione con eyeliner grafico di forma triangolare tra l’angolo esterno dell’occhio e l’attaccatura dei capelli.

E tu? Hai già scelto l’eyeliner che ti rappresenta di più?

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento